Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Terremoti a Latina, al via il monitoraggio a Tor Tre Ponti

Santori Banner estate 2018

Il Consiglio comunale di Latina si è riunito questa mattina in seduta straordinaria su convocazione del presidente Nicola Calandrini per una sessione tecnico-scientifica inerente le scosse di terremoto che si sono registrate da luglio ad oggi nel territorio comunale.

I geologi della Regione Lazio, Antonio Colombi e Fabio Meloni, responsabili dell’Ufficio Geologico e Sismico della Regione, hanno illustrato in Consiglio Comunale la situazione in merito agli eventi sismici.

 Al Consiglio è intervenuto anche il Prefetto Antonio D’Acunto, che ha sottolineato come la Prefettura ha già convocato un’apposita riunione tecnica di coordinamento sul tema.

“Oggi cerchiamo di dare corso ad una idea di “servizio” di questa assemblea – ha detto il presidente del Consiglio Nicola Calandrini – Il Consiglio comunale è l’istituzione più diretta della rappresentanza popolare ed è quella che si deve far carico per prima dei bisogni dei cittadini. La presenza oggi di tecnici altamente qualificati serve non a rassicurare, non ad allarmare ma ad informare in modo scientifico la comunità di cosa sta accadendo nel territorio. Ringrazio in particolare i tecnici della Regione per il lavoro che stanno svolgendo e per questo momento di informazione, di conoscenza e i spiegazioni delle azioni che saranno messe in campo per verificare gli sviluppi del fenomeno”.

Il presidente del Consiglio comunale ha inoltre annunciato che il direttore nazionale del Centro Terremoti, che dipende dal Centro nazionale di Geofisica e Vulcanologia, dott. Giulio Selvaggi, coordinerà un apposito monitoraggio attraverso la escavazione di un pozzo nella zona interessata.

“Questo Consiglio rappresenta un importante momento di approfondimento tecnico-scientifico per chiarire e specificare gli aspetti di questa vicenda – ha affermato il Sindaco Giovanni Di Giorgi – Stiamo rafforzando l’Ufficio di Protezione Civile, che sarà una struttura autonoma nel 1° settore di Staff, dotata di tutti i necessari mezzi. Ringrazio il Prefetto per la sua sensibilità e per l’azione di coordinamento in questa attività di prevenzione e il Presidente Calandrini per aver convocato questo Consiglio”.

L’assessore comunale alla Protezione civile, Gianluca Di Cocco, ha invece illustrato le azioni poste in essere dal suo assessorato relativamente alla vicenda delle scosse di terremoto.

Commenti

commenti

MandarinoAdv Post.