Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina registra il 62% di perdite idriche, Roma la città più sprecona

Santori Banner

A Latina si registra il 62% delle perdite idriche. Mentre la maglia nera va in assoluto a Roma, all’ultimo posto tra le grandi città, per i consumi dell’acqua, con 234 litri consumati ogni giorno, per il resto della regione i dati non sono più confortanti.

Tra i peggiori consumatori, Viterbo agli ultimi posti fra le città più piccole con 209,6 litri/giorno pro-capite e Latina con il 62% di perdite. Ecco i dati principali per il Lazio che Legambiente anticipa in occasione della giornata mondiale dell’acqua con la presentazione dell’edizione 2012 del Rapporto Ambiente Italia, di Legambiente e Istituto Ambiente Italia, edito da Edizioni Ambiente.

Per i consumi di acqua, tra le città piccole, va un po’ meglio a Frosinone con173,7 litri, a Rieti con157,8 litrie tra le medie città a Latina con 154,1 litri. ”Assurde” le perdite d’acqua nella rete anche a Rieti con il 45%, Frosinone con il 39%, mentre va un po’ meglio a Viterbo con l’11%, seconda nel Paese tra le città piccole.

Neanche i depuratori laziali sembrano funzionare troppo bene: l’efficienza del sistema di depurazione a Roma passa dal 97% al 90% e Rieti perde un punto percentuale passando all’83%.

Latina pur con i dati aggiornati, rimane all’84% mentre Viterbo e’ al 95% e Frosinone solo all’80%. Importanti, invece, conclude Legambiente, ”i dati quantitativi per questa risorsa così indispensabile: nel compartimento idrografico Lazio-Umbria sono ben 2.525 milioni di metri cubi disponibili di acqua all’anno, ben 437 metri cubi pro-capite.

Nell’acqua dei rubinetti di 64 Comuni del Lazio (17,3%), rimane però una concentrazione di arsenico da riportare nei limiti di legge entro il 2012”.

Comments

comments

2 commenti

  1. +1 Vote -1 Vote +1avatar

    Vedete come la comunicazione Sia Importantissima e subdola nello stesso tempo…….. Quando si parla di inefficienze DELL’APPARATO si Dice e si Scrive CITTA’ SPRECONA….. che si vuol dire che se e’ la Citta evidentemente sono i Cittadini a Sprecare. Se invece si Dicesse l’impianto Idrico o Acquedotto e’ un colabrodo e spreca il 62% dell’acqua, Pero’ aggiungendo anche che comunque i Cittadini la pagano LOSTESSO anche se non la bevono…… avremmo dato la stessa Notizia ma con molta piu’ obiettivita’ non attribuendo STRUMENTALMENTE COLPE A CHI NON NE HA , O NE HA MOLTO DI MENO, Cari Giornalai PREZZOLATI del Menga

    Reply

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


MandarinoAdv Post.