Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Aldo Moro a Terracina, i ricordi in un libro

«Le immagini di quegli uomini nella città pontina prima che accadesse la tragedia»: questo il ricordo degli uomini della scorta di Aldo Moro, fatto da Antonello Di Mario, giornalista ed autore de “L’attualità di Aldo Moro” edito da Pironti.

«Noi quegli uomini li conoscevamo e  ora ci rimangono le immagini -ricorda Antonello Di Mario – Le passeggiate del Presidente sul lungomare insieme col nipotino Luca ed il piccolo che non ce la faceva a tenere il passo e tornava addormentato tra le braccia del maresciallo Leonardi. La Fiat 130 blu con i carabinieri Ricci e Leonardi che aspettavano
Moro, entrato in chiesa, su via Roma, dinnanzi alla scalinata del ‘Santissimo Salvatorè; gli altri agenti della scorta nel bar ‘Centralè della famiglia Celio in piazza Garibaldi a pochi metri dalla strada. Quegli uomini che lo accompagnavano al cinema Fontana a vedere film ‘western’ o di guerra, la sua passione. Oreste Leonardi che lo seguiva ovunque ed aveva deciso di prendere casa a Terracina, in via Bottasso con tutta la famiglia per stargli vicino in estate o nei fine settimana Ileana Lattanzi, vedova del maresciallo Leonardi, per anni ha fatto un sogno ricorrente: il marito e i suoi colleghi con Moro che camminano lungo la battigia della spiaggia assolata di Terracina. Mi piace ricordarli così -conclude di Mario- e cercare di non dimenticare mai».

Comments

comments

MandarinoAdv Post.