Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Quartiere Goretti ancora piazza di spaccio, eroina venduta a due ventenni di Latina

Giovanissimi, italiani e stranieri, fermati con siringhe sporche di sangue, dosi di droga che vengono cedute nel bel mezzo della piazza. Mentre i residenti del quartiere Goretti di Latina chiedono che i luoghi si socializzazione vengano restituiti, soprattutto ai bambini, non si ferma il fenomeno dello spaccio in strada, che vede protagonisti soprattutto giovani extracomunitari.

Questa volta sono stati i finanzieri del nucleo di polizia tributaria ad effettuare i controlli nelle vicinanze della chiesa, spostandosi poco distante, verso il Nicolosi, lo storico quartiere popolare dove si concentrano principalmente residenti stranieri.

Un tunisino di Aprilia è stato sorpreso in piazza Santa Maria Goretti mentre cedeva alcune sodi di eroina a due tossicodipendenti, entrambi di soli venti anni, di Latina, trovati con siringhe già utilizzate, sporche di sangue. Mentre lo straniero è stato denunciato i due pontini sono stati segnalati come consumatori.

In via Corridoni, invece, è stato fermato un ventenne ucraino, evaso dai domiciliari, ai quali era stato sottoposto per una serie di furti: il giovane è stato trovato con una siringa sporca di sangue usata poco prima. Per lui sono scattate le manette.

Comments

comments

  • BASTIAN CONTRARIO

    Ancora con queste notizie, ancora con il Nicolosi e Piazza Santa Maria Goretti alla ribalta…..ma di BONIFICARE questi luoghi con controlli nelle abitazioni di questi deliquenti meanche l’ombra:ma molto ci vuole a mandare le Forze dell’Ordine in piena notte a vedere chi sono gli inquilini di queste case popolari e chi sono i “fantastici” italiani che gliele affittano?

MandarinoAdv Post.