Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Manganellate e minacce per una donna, arrestato Alessandro Sinisi

Il giovane vittima di una serie di pesanti minacce e lesioni avrebbe intrattenuto un rapporto con la fidanzata di un suo parente: per questo motivo Alessandro Sinisi, 29 anni, di Latina, con precedenti penali, avrebbe minacciato di morte un ragazzo di 25 anni.

Il19 dicembre dello scorso anno la vittima sarebbe stata costretta a salire sulla sua auto, riuscendo fuggire. Secondo il suo racconto, Sinisi lo avrebbe raggiunto, picchiandolo al volto e in altre parti del corpo con un manganello. Gli agenti della squadra mobile si erano recati sul posto e avevano raccolto elementi a carico del 29enne che, nel frattempo, era riuscito a scappare, rendendosi irreperibile. 

Il giovane è stato rintracciato e arrestato questa mattina a borgo Grappa. Sono in corso ulteriori indagini su Sinisi: secondo la polizia potrebbe essere coinvolto in alcune rapine compiute in queste settimane.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.