Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Gru in bilico, sfiorata la tragedia a borgo Santa Maria

Poteva finire in tragedia l’incidente tecnico che ha fatto cedere una parte del braccio di una gru all’interno di un cantiere di borgo Santa Maria dove è in costruzione una palazzina.

Gli operai della ditta di Michele Nasso hanno assistito al cedimento di un tirante del braccio che regge il basamento della gru: un blocco di cemento del peso di circa 130 quintali. Improvvisamente il tirante si è allentato, lasciando inclinato il braccio.

Se si fosse staccato sarebbe caduto all’interno del giardino della scuola dell’infanzia che confina con il quartiere. “Un fatto insolito – ha assicurato il consigliere comunale e costruttore Michele Nasso – che non dipende da una questione di manutenzione: la gru, infatti, viene sottoposta al collaudo nei tempi previsti dalla normativa”.

Le operazioni di messa in sicurezza e smontaggio da parte dei vigili del fuoco, iniziate attorno alle tre e trenta del pomeriggio, sono ancora in corso. Gli esperti sono intervenuti con due autogru, agganciando il blocco di cemento, per evitare un eventuale cedimento nella fase di smontaggio.  Nel frattempo bambini e insegnati sono stati fatti evacuare, mentre gli agenti della Municipale hanno chiuso la strada al traffico.

Comments

comments

  • CATONE

    Se Michelino dice che i controlli vengono regolarmente effettuati……..bisogna credrgli, come per la sua dichiarazione dei redditi. Non sara’ mica come il burattino di Collodi?……. Perche se no bisogna chiamare” l’esorcista” per cacciare lo spirito maligno che ha svitato i bulloni del tirante……..Esci da questa Gru…..

  • ugo

    Nasso, abbiamo capito perché sei in consiglio comunale! Dimettiti se vuoi continuare a fare il costruttore! Le tue case costano troppo e non valgono niente!!!

  • pasquino

    Adesso causa manutenzione straordinaria, il Mago delle costruzioni passerà dai prezzi di Roma, ai prezzi di Montecarlo per la felicità dei polli dell’immobile…….

MandarinoAdv Post.