Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Massaggi miracolosi per diventare più belle, bidello accusato di abusi su ragazzine

Con un’assurda scusa, che ha però fatto leva su innocenti ragazzine, L.S., bidello di 65 anni di Latina, residente a Monterosi, si sarebbe approfittato di sette bambine, due delle quali figlie della sua convivente e delle loro amichette che venivano a trovarle a casa.

Doveva concludersi la scorsa settimana il processo per l’uomo, con il rito abbreviato davanti al gup di Viterbo Salvatore Fanti, slittato invece al due maggio. L’imputato avrebbe finto di essere in possesso di poteri in grado di curare malattie o difetti estetici: promettendo alle piccole di farle diventare più magre e più belle le avrebbe denudate, con il pretesto del massaggio terapeutico, per poi palpeggiarle nelle parti intime.

Secondo l’accusa si sarebbe spinto anche oltre fino a costringerle a rapporti completi. La denuncia era partita dalla mamma di una bimba, gli episodi sarebbero andati avanti dal 2002 al 2007.

Oltre all’accusa di violenza sessuale dovrà rispondere anche di violenza privata, per aver costretto la figliastra più grande a restare in silenzio sotto la minaccia di uccidere tutta la famiglia. Nove sono le parti civili che si sono costituite nel processo, tra queste anche i genitori delle due figliastre dell’imputato.

Comments

comments

  • alceste

    che schifo…
    Via tutto e poi CATETERE a vita.

  • lei

    questo schifoso non merita di vivere

MandarinoAdv Post.