Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Ubriaco alla guida, arrestato il rumeno responsabile della tragedia di Terracina

È stato arrestato Cristian Nechifor, 32 anni, di Braila città della Romania settentrionale. E’ il rumeno che domenica ha provocato l’incidente in cui è morto Raffaele Vertolomo, 34 anni di Terracina. Nello scontro che si è consumato in via Pantani da Basso la moglie ha perso la bimba al quinto mese di gravidanza.

Il tribunale di Latina ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare che hanno eseguito gli agenti della Stradale: verso le diciotto si sono recati all’ospedale Fiorini di Terracina dove lo straniero si trova ricoverato dal giorno dell’incidente e dove è stato sottoposto a un intervento a causa delle ferite riportate al viso. Poi il trasferimento nel carcere di Latina.

Il 40enne, a bordo della sua Bmw, in compagnia della moglie, quel giorno guidava in stato d’ebbrezza: dagli esami effettuati in pronto soccorso il suo tasso alcolemico era risultato cinque volte superiore a quello previsto dalla norma.

Comments

comments

  • giovanni

    GIUSTIZIA E’ FATTA!!!! EVVIVA!!! ORA CERTEZZA DELLA PENA, CARCERE DURO, SIMILI BESTIEEEEE NON HANNO DIRITTO DI ESSERE TRATTATI CIVILMENTE, HA DISTRUTTO DUE FAMIGLIE E SOPRATTUTTO LA SPERANZA DI VITA DI UNA BAMBINA/O CHE AVEVA TUTTO IL SACROSANTO DIRITTO DI NASCERE E VIVERE QUESTA VITA TERRENA.

  • lei

    meno male! spero che rimanga per lunghi anni!

  • Marius Force

    ma perchè mantenerlo ? gli dobbiamo dare vitto e alloggio gratis ? un colpo alla nuca e ualà, il gioco è fatto, magari in piazza davanti a tutti

  • CATONE

    Non e’ che fosse al volante di una Utilitaria….. era al volante di una BMV, chissa se ha l’assicurazione?. Che lavoro fa e quanto guadagna per mantenere una BMW ? Macchina notoriamente costosa nei consumi e nella manutenzione.Ma c’e’ qualcuno che li controlla questi signori ? Se avessero la percezione di essere sottoposti a controlli serrati sul come vivono e su quello che fanno, probabilmente certe cose avverrebbero con minore frequenza. Prevenire e’ meglio che curare, e soprattutto si educherebbero al rispetto delle norme Italiane, alle quali nessuno si deve sottrerre Italiano o straniero che sia, questo non e’ razzismo….ma rispetto delle regole.

  • Luca

    Speriamo che esca di galera solo con i piedi davanti. Ma ho i miei dubbi. A meno che non gliela facciano pagare durante l’ora d’aria!

    Io non sono assolutamente razzista. Non ce l’ho con loro. Ma se sei OSPITE in un paese, cerca di comportarti bene.

  • domenico

    ma quale pena può valere per una persona che alla guida di una autovettura con il tasso alcoolico come il suo distrugge una famiglia intera, cominciamo a mandarli via dall’italia queste persone e fare terra bruciata intorno a loro e ai suoi connazionali

  • domenico

    qui in italia lo hanno messo in carcere al loro paese nemmeno c’è lo facevano arrivare al carcere già lo avevano tolto di mezzo

  • ANGI

    In carcere al loro paese. Sono d’accordo con Domenico.

  • pasquino

    Qualcuno conosce la dinamica dell’incidente?

MandarinoAdv Post.