Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina aderisce alla campagna M’illumino di meno

Il Comune di Latina aderisce all’iniziativa “M’illumino di Meno”, la campagna nazionale sul Risparmio Energetico, lanciata e promossa da Radio2 Rai e giunta alla sua ottava edizione. In particolare, il 17 febbraio 2012 l’amministrazione comunale provvederà ad una iniziativa simbolica: lo spegnimento delle luci di piazza del Popolo dalle ore 18,00 alle ore 19,00.

Il Comune di Latina conferma di aderire ai principi sanciti dalla campagna “M’illumino di Meno”:

– riduzione degli sprechi;
– produzione di energia pulita;
– mobilità sostenibile (bici, car sharing, mezzi pubblici, andare a piedi)
– riduzione dei rifiuti (raccolta differenziata, riciclo e riuso)

“Obiettivi e principi che il Comune – si legge in una nota – persegue anche concretamente, con l’utilizzo dell’auto elettrica da parte del Sindaco Giovanni Di Giorgi, con il servizio di bike sharing, con l’utilizzo di bus ecologici (come quello sulla linea FS Express). Inoltre, il Sindaco Di Giorgi ha ufficialmente aderito al “Patto dei Sindaci”, l’impegno dei primi cittadini dei Comuni italiani ed europei per l’impiego di energia sostenibile, patto che verrà presentato e siglato nella prossima seduta del Consiglio comunale in programma il 20 febbraio”.

Sempre nell’ambito della campagna “M’illumino di Meno”, il Sindaco Di Giorgi invita i cittadini a rispettare il seguente decalogo:

1. spegnere le luci quando non servono
2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici
3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e
distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria
4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre
che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola
5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre
6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia
passare aria
7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le
porte esterne
8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni
9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i
termosifoni
10. utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con
chi fa lo stesso tragitto.

Comments

comments

  • GIOVANNI

    ma da quale pulpito viene la predica? basta non ne posso più di questa ipocrisia…… i nostri cari politici farebbero bene a stare zitti per i prossimi dieci anni. perchè non hanno pensato in passato a ridurre gli sprechi invece che fare questi inviti da salotto……

MandarinoAdv Post.