Website Security Test
Banner Bodema – TOP

La foto: quando una nave Costa sfiorò l’isola di Ponza

A quanto pare sfiorare le coste delle isole era una prassi diffusa per le navi da crociera. Spunta ora una foto di una nave Costa Deliziosa che passa proprio accanto a Ponza.

«Stavo pescando con la canna nel porto di Ponza –  racconta Andrea De Bellis, romano residente a Ponza dove ha un’attività alberghiera – quando ho visto un gigante davanti a me: era la nave da crociera Costa Deliziosa. Ha sfiorato l’isola, mi sono messo paura. Avrebbe potuto essere un’altra tragedia. Era la fine di settembre del 2010. Oggi, dopo il disastro del Giglio, me ne sono ricordato».

Andrea De Bellis quel giorno è salito in cima all’isola e ha fotografato la nave, uno dei gioielli della Costa Crociere: 294 metri di lunghezza, quasi 93 mila tonnellata di stazza. Stava facendo manovra proprio a ridosso del piccolo porticciolo dell’isola. Sostiene De Bellis al Corriere: «In quel punto il fondale è molto basso e sicuramente non è una rotta consentita per quelle navi. La tragedia è stata sfiorata». (foto infoponza.it)

Comments

comments

  • ANGI

    lo fano per pubblicita’

  • giu

    Diciamo che adesso c’è scappata la tragedia tutto quello che si dice contro il possibile comportamento del capitano/i è giusto e che da ora in poi sarà tutto diverso.
    Ma si dica anche che questa è una prassi diffusa tra i graduati di navi di quel livello ed è anche gradita ad isolani e perchè no anche ai passeggeri,a Ponza per esempio è sempre successo ed anche da Latina si sono viste più volte navi da crocera costeggiare l’arcipelago e sembra che nessuno si fosse mai lamentato.

  • Dani

    In questo articolo ci vedo molta pubblicità …… Per qualcuno che si e messo paura ….. Oddio un mostro
    Anche perché la deliziosa e arrivata nella rada di Ponza con molta calma e con , a circa 2 nodi e per una nave del genere e solo abbrivio … Si e fermata , il tempo di fare manovra e ha preso il largo per la sua destinazione….

MandarinoAdv Post.