Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Q4, apre un nuovo centro sociale per anziani

Mentre il centro sociale di via Vittorio Veneto protesta per lo stato di abbandono in cui versa, il Comune apre un nuovo centro sociale anziani nel quartiere Nuova Latina. Il Comune di Latina si è impegnato a erogare 9.220,00 euro per la realizzazione delle attività e delle iniziative che saranno promosse dalla struttura, negli spazi precedentemente occupati dalla sede della Circoscrizione Latina Ovest presso il centro commerciale «Lestrella».

Si tratta del decimo centro sociale del capoluogo, che si aggiunge così a quelli già esistenti: via Ezio, via Veneto, Latina Scalo, Borgo Bainsizza, Borgo Faiti, Borgo Grappa, Borgo San Michele, Borgo Isonzo e Borgo Podgora. «Negli anni passati – afferma l’assessore ai servizi sociali del Comune di Latina, Patrizia Fanti – i cittadini avevano più volte sollecitato all’amministrazione comunale l’apertura di un centro anziani nel quartiere Nuova Latina. È con grande soddisfazione, quindi, che finalmente possiamo annunciare l’istituzione di questa nuova struttura che risponde alle esigenze di una delle zone più popolose del capoluogo pontino. Non dimentichiamoci che i centri sociali nascono dalla gente e per la gente. In linea con il programma politico del sindaco Giovanni Di Giorgi, c’è stata unanimità di intenti – sia in commissione consiliare che in giunta – nel dare seguito e concretezza, e nell’arco di pochi mesi, a un progetto rincorso da tempo. Gli uffici comunali seguiranno l’avvio delle attività del centro fino alla costituzione degli organi di gestione, così come previsti dalla normativa in materia. Siamo certi che questo nuovo centro anziani saprà essere un punto di riferimento per il quartiere, facendosi promotore di attività che possano interessare la collettività e abbiano un interesse pubblico, oltre che finalità sociali, culturali, ambientali e legate al mondo del volontariato.

Riguardo agli altri centri sociali della nostra città, c’è da dire poi che abbiamo raccolto le loro richieste in merito alle opere edilizie di manutenzione ordinaria e straordinaria. Nel clima collaborativo che ci caratterizza, ho chiesto immediatamente una riunione al riguardo all’assessore al ramo, Giuseppe Di Rubbo, che ha già dato la sua disponibilità per un confronto attento e mirato che possa, nel giro di poco tempo, dare risposte concrete alle loro esigenze. La prima riunione è in programma martedì alle 15:30».

Comments

comments

  • Nullo

    Di Rubbo e il sindaco fanno ridere altri soldi e vaiiiiii ….pd dove siete?

  • Bepi

    Di Rubbo-Di Giorgi-Fanti., Maestri nel fare propaganda a vanvera… poveri coglions che ci credono….

MandarinoAdv Post.