Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Branco di maremmani randagi in via Piattella, appello dei volontari

Gentile Latina24ore.it sono Giovanni Ciattaglia, da due mesi personalmente mi occupo di questa situazione con altri 5 volontari.

In un campo abbandonato in via Piattella adiacente al canale Mussolini, ci sono 3 maremmane femmine abbandonate, una meticcia e un maremmano maschio, per un totale di 5 adulti, inavvicinabili e selvatici, che continuano ad accoppiarsi fra loro lasciando nei rovi cucciolate destinate a morire o a crescere selvatici anche esse.

Ne abbiamo recuperati 12 piccoli fra i 30 e i 50 giorni, non so quanti altri ce ne siano fra i rovi e quanti altri sono morti, in più ce ne sono 4 di 5 mesi che non riusciamo ad avvicinare in alcun modo.

Abbiamo chiesto alla ASL di aiutarci ma invano sono intervenuti andando via dopo pochi minuti, quei pochi cuccioli li abbiamo salvati noi volontari calandoci nei rovi e tagliando le piante.

Ma la situazione resta drammatica, in quanto dei 4 maremmani di 5 mesi 3 sono femmine e fra poco andranno in calore, e restano le madri da catturare e sterilizzare.

NON ABBIAMO UN AIUTO, I VETERINARI CONTINUANO A CHIEDERCI CIFRE CHE NOI NON ABBIAMO E LA ASL CONTINUA A FREGARSENE… E intanto i cani crescono fanno branco diventano aggressivi e la situazione sta degenerando, anche considerando che via Piattella è una strada con tanto traffico e quindi si moltiplica il rischio di incidenti. da 30 cuccioli per la primavera ce ne saranno 60.

Aiutateci, serve qualcuno esperto che li catturi. Per contatti email: ciattg@gmail.com

Comments

comments

  • ciattg

    non necessariamente i randagi sono aggressivi, l’importante è recuperare i cuccioli e sterilizzare gli adulti

  • urter

    portateli in municipio ed alla regione così sbranano sti infamoni voltagbbana.

  • Mark Mitch

    sono d’accordo con urter

  • roberta

    volevo segnalare che ieri sera intorno alla 20 due pastori maremmani si aggiravano in via san carlo da sezze, erano di sicuro randagi….poverini mi hanno fatto tanta tenerezza così abbandonati a se stessi…ma dico io ma dove sono gli enti preposti a prendersene cura!!!

  • pasquino

    Fare una denuncia ai carabinieri? Non sottovaluterei la “possibile” aggressività dei cani………

  • pietro

    siamo 2 dei volontari che si occupano di questi cani fin ora sono stati recuperati 12 cuccioli, i cani non sono aggressivi ma selvatici e inavvicinabili, potrebbero pero fare branco e un domani diventare pericolosi, cerchiamo di non iniziare una caccia alle streghe e di trovare soluzione valida al problema senza causare danni o sofferenze ulteriori a quelle creature, ci serve aiuto per la cattura dei 4 cuccioloni e aiuto dal comune o asl per la cattura delle femmine adulte inavvicinabile per la sterilizzazione altrimenti tra qualche mese saranno tantissimi e noi volontari non ce l ha facciamo a contenere il problema.

  • pasquino

    OK pero’ senza fare appelli sterili all’aria, che tipo di aiuto vi serve?
    Si capisce che sono cani bravi, sono belli, sono fighi ma innavvicinabili.
    E, come dite voi, siccome possono diventare pericolosi, o si trova una soluzione CONCRETA, ho bisogna valutare un altro tipo di intervento.

    Comunque, se fate una denuncia ai Carabinieri , visto che carta canta,non si potrà piu’ “evitare” il problema e sicuramente ci penseranno loro ad attivare ASL o chi di competenza.

MandarinoAdv Post.