Website Security Test
Banner Bodema – TOP

TURBOGAS APRILIA, IL COMUNE TRATTA MENTRE LA “RETE” PROTESTA

Atti formali di diffida e messa in mora del commissario prefettizio del Comune di Aprilia. Li annuncia la Rete civica No turbogas di Aprilia dopo aver appreso l’intenzione dell’amministrazione di arrivare ad una composizione della vertenza con la società Sorgenia che dovrebbe realizzare la centrale turbogas. L’udienza davanti al Tar del 9 aprile scorso, relativa al parere negativo sulla
compatibilità ambientale espresso dall’ex sindaco Calogero Santangelo, è stata infatti rinviata su richiesta dell’avvocato dell’amministrazione comunale. 

«Questa intenzione già manifestata dal commissario prefettizio fin dai primi giorni del suo insediamento – spiega la Rete civica – ha registrato da subito la contrarietà delle Rete e dei cittadini di Aprilia, che non ritengono giusto che una vertenza che dura da anni possa essere conclusa da un commissario pro tempore. Si ritiene infatti che un problema di tale portata per il territorio debba essere risolto da chi, votato dai cittadini, deve rispondere ai cittadini». La Rete invita dunque ufficialmente il commissario «a lasciare alla futura amministrazione decisioni nel merito» e annuncia l’invio di atti formali di diffida e messa in mora.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.