Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Al via il Festival del Corto, ma senza fondi l’iniziativa è a rischio

Al via la nuova edizione del Festiva Pontino del cortometraggio che si svolgerà presso il tetro Moderno in via Sisto V a Latina. I corti arrivati per il 2012 sono 528, di questi 278 sono stranieri e provengono da 50 paesi diversi.

«C’è un lavoro di traduzione difficile dietro tutti questi corti stranieri – ha spiegato la presidente Drigo – in più in questa edizione non abbiamo potuto contare sul sostegno della Regione Lazio, che non ha potuto stanziare fondi per questa iniziativa. Al momento possiamo contare solo su un contributo piccolissimo da parte del Comune di Latina, speriamo ora nella Provincia. Se questo non dovesse accadere saremo in forte difficoltà per il prossimo anno e probabilmente non saremo più in grado di organizzarlo».

E in questa edizione anche la Latina Film Commission non ha garantito il premio per i registi pontini, così si è deciso di lanciare idee per autofinanziarsi, a partire da «Aspettando il festival» e in particolare l’appuntamento di «I corti a cena» che verrà riproposta a febbraio. Introdotta anche la tessera del socio dal costo di 5 euro che permetterà di rimborsare, almeno in parte, i ragazzi che hanno contribuito al lavoro di programmazione. A presentare le serate saranno gli attori della compagnia Opera Prima di Latina.

Il Festival inizierà domani, 4 gennaio, alle 20,30. Domenica 8 gennaio le premiazioni conclusive a partire dalle 18. Latina24ore.it è media partner del Festival.

Comments

comments

  • Sandro80

    Almeno ci faranno vedere di che pasta è sto festival.
    Anche senza i fondi della regione.
    Siamo tutti capaci con i sodini delle istituzioni.
    Vediamo e in bocca al lupo

MandarinoAdv Post.