Website Security Test
Banner Bodema – TOP

L’Ex Consorzio agrario sarà affidato alle associazioni

La grande strutture sede dell’ex Consorzio agrario sarà affidata ad alcune associazioni che, un paio di anni fa, presentarono le domande. Sono quattro i gruppi interessati e, in base alle richieste e quindi alle metrature utilizzate, il Comune ha calcolato i rispettivi canoni.

La domanda di utilizzo è stata presentata dal Circolo pontino della Manovella, dal professor Roberto Andreatini, pittore e scultore, dall’Associazione presepistica pontina e dall’Associazione musicale Tartini. Le prime occupano già gli spazi al piano terra, la Tartini del maestro Antonio Cipriani, occuperà lo spazio maggiore, quasi 460 metri quadrati al primo piano.

Dopo l’estate sono iniziati i lavori di ristrutturazione che consentiranno di far arrivare all’interno di quell’enorme complesso la musica, una scuola di musica, e forse anche di danza e di teatro. Sui dettagli dell’intervento il maestro preferisce però rimandare tutto al momento dell’inaugurazione, i lavori procedono da qualche tempo, Antonio Cipriani si lascia sfuggire solo un «stiamo facendo un miracolo». L’inaugurazione dovrebbe avvenire in tempi brevi, forse addirittura il 18 dicembre, nel giorno in cui Latina compirà 79 anni.

Un’altra parte dei capannoni ospiterà invece, e anche in questo caso dall’amministrazione comunale assicurano che i tempi non saranno lunghi, gli operatori del mercato coperto, che si trasferiranno lì nei mesi necessari ad effettuare i lavori di ristrutturazione dell’ormai fatiscente mercato annonario.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.