Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Preso il maniaco di Piazza del Quadrato, cinque donne aggredite

Arrestato dalla polizia un uomo accusato di aver molestato e palpeggiato cinque donne, trascinate a terra mentre camminavano in strada e poi palpeggiate.

Sono cinque gli episodi contestati a Espedito Marciano, 61 anni, residente a Latina, raggiunto ieri pomeriggio da un’ordinanza di custodia cautelare eseguita dagli agenti della Squadra Mobile.

Negli ultimi giorni sono arrivate diverse denunce alla polizia. Tutti gli episodi sarebbero avvenuti nella zona di piazza del Quadrato. Ma se la prima delle malcapitate non era riuscita, dalle foto segnaletiche presentate dai poliziotti, a individuare i tratti del presunto molestatore, il riconoscimento è poi avvenuto da parte delle successive vittime. Tra loro anche una ragazzina di 15 anni, aggredita il 25 ottobre in pieno giorno mentre percorreva via Villafranca. Appena quattro giorni dopo la seconda aggressione che ha visto vittima una 20enne di Bassiano. Anche le altre tre avevano descritto un uomo dalla corporatura robusta, sulla cinquantina.

Per tutte la stessa dinamica: gettate a terra e palpeggiate nelle parti intime, per fortuna erano riuscite a divincolarsi e scappare prima di subire altre eventuali forme di violenza. Il 12 novembre Marciano era stato fermato nelle vicinanze di un bar di piazza del Quadrato, una volta portato in Questura gli agenti avevano verificato precedenti simili alle spalle. Il presunto maniaco dovrà rispondere delle accuse di molestie sessuali, tentata violenza, lesioni e minacce.

Comments

comments

  • MiVieneIlVomito

    Ma dal 12/11 se so ricordati oggi de arrestarlo? E poi uno come questo con precedenti simili alle spalle…ovviamente…sta a piede libero. Come sempre. Viva l’italia

  • homer

    me lo ricordo da quando ero piccolo…sono 25 anni che questo fa ste cose…ai giardini girava e dava fastidio a tutte!…mai fatto male a nessuna…il classico maniaco che conosciamo tutti a Latina…lontano però dalla definizione di Violentatore…

  • pep76

    se becca il giudice giusto, domani sta fuori……..

  • Dario Sezzi

    Tito non ha mai fatto male a nessuno! sono tutte fandonie montate ad arte dai giornali

  • uncittadinoperbene

    Tito , pensavo fosse solo uno cupo e solitaro e invece…che schifo!
    Gaspare me lo ricordo che era un bel po piu pericoloso, lama in tasca spesso se non rcordo male…

  • Alex84

    Io non abito a Latina, ma l’ho visto 300 volte al mare, si metteva vicino dove ho casa al mare, non mi sembra un violentatore, ha lo sguardo del maniaco, ma non è pericoloso, ad agosto si metteva sotto il sole, e l’immancabile birra peroni, ma non è come l’hanno descritto secondo me.
    Oggi se dai un’occhiata ad una ragazza ti dice mi ha “violentata”, attenzione alle testimonianze.

  • Tony

    Che fine ha fatto Gaspare??

  • capitano

    @ la redazione di latina24ore

    il titolo mi pare leggermente fuorviante. come avete scritto nell’articolo, è il presunto maniaco. ma forse non avendo la giacca e la cravatta merita il nome e la foto in prima pagina…tanto chi lo difende?!

  • uncittadinoperbene

    in effetti la cosa strana è che dovreste mettere la foto pure dei soliti noti crimnali e non solo le foto di un povero disgraziato mentre invece per parecchia gene qui vedo solo iniziali

  • Quantum

    concordo pienamente con UNCITTADINIPERBENE e CAPITANO, al di là delle responsabilità del presunto balordo e che finisca in galera prima di nuocere ancora, sarebbe opportuno scrivere NOMI COGNOMI ed inserire FOTO a COLORI di quei lestofanti che sotto mentite spoglie di POLITICI ma INFAMI perpetrano saccheggi a danno della popolazione, come sarebbe altrettanto CORRETTO AVVISARE la POPOLAZIONE dei sequestri da parte dei NAS di generi alimentari scaduti edulcorati inquinati ma prodotti ugualmente da INDUSTRIE, distribuiti e commercializzati all’insaputa di tutti, perchè non se nè conosce la provenienza o la marca.

  • Fernando Bassoli

    Io comunque sto ancora aspettando dai media i nomi dei distributori di benzina taroccati non so se ve li ricordate.
    Come cittadino credo di avere diritto di sapere quali evitare.

  • Dario Sezzi

    bravo Fernando e bravi tutti coloro che richiedono nomi e cognomi di illustri politici latinensi invischiati a pieno titolo con la camorra, nomi e cognomi di coloro che hanno intascato tangenti a non finire per le Terme,la Metro Leggera. Mentre i media leccapiedi se la prendono con il povero Tito che non c’entra per nulla! e’ solo un povero cristo che non ha mai fatto del male a nessuno. Media di Latina VERGOGNATEVI!

  • Emma

    Gaspare chi ?? Un suo socio ??

MandarinoAdv Post.