Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Giovani avvocati, Luison presidente

Lo scorso 9 novembre si è tenuta l’Assemblea della Sezione Aiga –Associazione giovani avvocati
italiani – nella quale si è provveduto alla nomina del presidente e dei componenti del direttivo.
All’unanimità l’assemblea ha riconfermato alla presidenza Michela Luison, la quale ha diretto
l’associazione negli ultimi tre anni, promuovendo, insieme a tutto il gruppo dirigente, iniziative a
sostegno e tutela della giovane avvocatura, investendo nella formazione professionale e impegnandosi
nelle battaglie contro i disservizi e le carenze di organico del Tribunale di Latina.
Sempre all’unanimità l’assemblea dei soci ha nominato i componenti del direttivo di sezione con le
seguenti cariche: Vicepresidente Leonardo Palombi; Segretario Lorenzo Frison; Tesoriere
Federica Magliocchetti. Consiglieri: Simona Poli, Stefano Ciapanna, Andrea
Mora e Fabiola Incocciati.

“Ringrazio i soci per la fiducia confermata – commenta il Presidente Luison – sono molto
soddisfatta anche della nuova compagine del direttivo in cui sono presenti ben tre praticanti avvocati,
due dei quali nel consiglio di presidenza, a testimonianza della volontà dell’associazione di dare voce
a coloro che si apprestano a svolgere la professione forense, accompagnandoli nella crescita e nella
formazione professionale”.

L’attività del nuovo consiglio direttivo si avvia con i migliori auspici alla luce della sottoscrizione del protocollo di intesa per l’informatizzazione del Tribunale di Latina che vede la Sezione Aiga di Latina, unitamente al consiglio dell’ordine degli avvocati e ad altre associazioni di categoria, impegnata per il potenziamento dei sistemi informatici degli uffici giudiziari della provincia di Latina. L’Aiga da sempre è in prima linea per favorire lo snellimento degli adempimenti professionali utilizzando strumenti tecnologici più moderni ed efficienti.

“Sono proprio i giovani colleghi – afferma Luison – che pagano per primi il cattivo funzionamento delle strutture in quanto privi di quelle sicurezze economiche ed organizzative necessarie nei primi anni di attività”.

Comments

comments

  • bambaradam

    giovani avvocati………. basta vederli all’uscita del tribunale, chi si dirige subito da Barboni, chi a mettere in moto il SUV parcheggiato in malo modo nei pressi, e che nessuno multa !

  • GAUDENZIO

    ME disse na volta un mio amico giudice:
    caro Gaudenzio se hai soldi ti ci puoi comprare tutto.
    Anche a noi…

MandarinoAdv Post.