Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Poste, giornata del risparmio con gli alunni

Oggi Poste Italiane, in occasione dell’87^ Giornata Mondiale del Risparmio, ha incontrato gli oltre 70 alunni delle V classi della Scuola Elementare “Carlo Goldoni” di Latina.

L’iniziativa, promossa dall’Azienda e da Cassa Depositi e Prestiti e che ha coinvolto oltre 200 scuole sul territorio nazionale, ha l’obiettivo di spiegare in modo semplice e simpatico il valore del risparmio e aiutare i piccoli studenti ad apprezzarlo ed acquisirne consapevolezza.

L’incontro di Latina si è svolto con una lezione interattiva accompagnata da una proiezione di diapositive che ha narrato la storia di Euridice, un pupazzetto che raffigura simbolicamente la moneta di un Euro, e del bambino Andrea alle prese con la difficile scelta di come utilizzare la sua paghetta. L’interazione dei due personaggi, oltre ad aver costituito occasione di divertimento, ha offerto numerosi spunti per far riflettere i bambini sul valore del denaro e sul concetto del risparmio mostrando alla giovane platea come nei comportamenti di tutti i giorni sia possibile gestire la propria paghetta facendo diventare realtà un desiderio che inizialmente non sarebbe stato possibile esaudire.

Al termine dell’incontro, traendo spunto dalle esperienze raccontate e dai suggerimenti dei piccoli ospiti, è stato stilato il Decalogo del Piccolo Risparmiatore. Cassa Depositi e Prestiti e Poste Italiane a sostegno della Giornata Mondiale del risparmio, hanno inoltre legato una singolare iniziativa a favore dei nati nei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2011. I neo genitori che, entro il 31 marzo 2012, si presenteranno presso un qualunque ufficio postale con il certificato di nascita e il codice fiscale del proprio figlio, riceveranno gratuitamente un libretto di risparmio postale per minori “Io Cresco” con accreditati 10 euro.

Il segno del rapporto di fiducia tra gli italiani e il Risparmio postale è esemplificato da un dato: 300 miliardi di euro depositati sui Libretti o investiti in Buoni fruttiferi, circa il 10% del totale del risparmio delle famiglie italiane. Attualmente, i Libretti di risparmio aperti in Italia sono circa 27 milioni.

 

Comments

comments

MandarinoAdv Post.