Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Coni Latina, corso per animatore tecnico sportivo

Si svolgerà in 3 giornate il Corso di formazione per “Animatore Tecnico Sportivo” in programma nei giorni 22, 28 e 29 ottobre presso la sede delConi di Latina in via Pontinia 72.

Il corso, organizzato dal Coni provinciale di Latina in collaborazione con la Scuola dello Sport del Coni Lazio, è riservato ai laureati in Scienze Motorie e Sportive nonché ai Tecnici Federali specializzati in sport giovanile.

Lo sport costituisce uno dei fondamentali fattori di sviluppo e crescita, di inserimento, di partecipazione alla vita sociale, di tolleranza, di accettazione delle differenze e di rispetto delle regole. L’attività motoria produce un innegabile miglioramento della qualità della vita, non solo sotto il profilo fisico, in quanto favorisce una crescita armoniosa, riducendo anche l’insorgenza di problematiche connesse alla carenza di contatti interpersonali. In questo senso la formazione dell’animatore tecnico sportivo persegue, con particolare considerazione e grande attenzione, un modello sportivo che sia aperto a tutti gli atleti, su principi come la partecipazione, l’incontro, l’integrazione e la coesione sociale.

L’animazione sportiva è una particolare metodologia il cui fine è proprio quello di attivare tutte queste  potenzialità insite nello sport: attraverso la sua pratica, la persona scopre che lo sport diviene anche un modo di stare insieme, di condividere regole ed obiettivi, di misurarsi con le proprie capacità e con quelle dei compagni di squadra e di gruppo, di educare alla costanza nell’impegno, al rispetto delle regole degli altri.

Le conoscenze multidisciplinari dell’animatore tecnico sportivo lo rendono capace di saper cogliere tutte le potenzialità dinamiche insite nello sport, la sua competenza consiste nel saper promuovere lo sport come un’attività inclusiva ed aggregativa, stimolante e divertente, educativa e culturale, facendo vivere lo sport non solo come uno strumento di benessere psico-fisico, ma anche come un’area privilegiata di conoscenza e sviluppo, come un percorso di maturazione e di crescita personale, come un fattore di inserimento, di integrazione e partecipazione alla vita sociale, come un processo di tolleranza e accettazione delle differenze, come uno strumento di relazione e di rispetto non solo dei regolamenti.

Comments

comments

  • avatar

    My coglions, dicevano i Latini.

MandarinoAdv Post.