Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Interrotto un rave ad Aprilia, 300 persone identificate

Polizia e carabinieri hanno interrotto un “rave” ad Aprilia, identificando più di trecento giovani e facendoli poi allontanare. Avevano preso possesso di un vecchio casale abbandonato dell’Opera nazionale combattenti in località Casalazzara, in una zona di confine tra i comuni di Aprilia e Ardea. Ma non c’è stata alcuna occupazione abusiva.

A fare l’invito ai «ravisti» è stato il figlio del proprietario del terreno, patito anche lui dei free party. I vicini però non hanno gradito la musica ad alto volume sparata dai mega altoparlanti fatti arrivare da Roma. Il terreno scelto per la festa si trova in una traversa di via dei Rutuli, a circa due chilometri da Ardea.

 

 

Comments

comments

MandarinoAdv Post.