Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Aprilia, bambina di 8 mesi ustionata con l’acqua bollente all’asilo

Una bimba di 8 mesi di Aprilia si trova ricoverata all’ospedale Sant’Eugenio di Roma, con ustioni di secondo e terzo grado sul 10% del corpo. La piccola si sarebbe ustionata per un contatto con dell’acqua bollente all’interno dell’asilo nido al quale la famiglia l’aveva affidata durante le ore di lavoro.

Il fatto è accaduto il 20 setembre scorso settimana, ma la notizia è stata resa nota solamente oggi. La bimba, in un primo momento sarebbe stata condotta dai genitori presso il pronto soccorso dell’ospedale di Genzano; ma viste le delicate condizioni (le ustioni hanno riguardato principalmente le parti intime) è stata poi trasferita presso il Sant’Eugenio di Roma, dove è attualmente ricoverata: presenta ustioni agli arti inferiori.

I medici, con l’ausilio di un’equipe esperta in pediatria, hanno già sottoposto la piccola – che, fortunatamente, non corre pericolo di vita ed è già in fase di guarigione – a due interventi di termoabrasione.

Nei confronti dei titolari della struttura di Aprilia all’interno del quale è avvenuto l’incidente non è stato preso alcun provvedimento. Le indagini – partite d’ufficio dopo la segnalazione dei medici – ora sono in mano agli agenti del Commissariato di Genzano che dovranno chiarire cosa sia accaduto con esattezza. La polizia, al momento, ha deferito in stato di libertà una dipendente dell’asilo, di 23 anni, per lesioni colpose.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.