Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Incontro Ater-Comune, in arrivo 100 case popolari

Il sindaco Giovanni Di Giorgi ha incontrato questa mattina i vertici dell’Ater
Latina per l’illustrazione delle opere in corso e la definizione dei progetti per
l’immediato futuro inerenti l’edilizia residenziale pubblica.

Il Commissario straordinario dell’Ater Latina, Vittorio Zemella, e il Direttore
generale, Paolo Ciampi, hanno illustrato al primo cittadino le opere in corso di
realizzazione che, nei prossimi mesi, vedranno la costruzione e relativa consegna
di quasi cento alloggi. Le opere, già finanziate e da appaltare o già appaltate
riguardano:
– n. 36 alloggi a canone convenzionato in località “Porta Nord”;
– n. 24 alloggi per categorie speciali sempre nella zona “Porta Nord”
– n. 14 alloggi e n. 7 locali commerciali a canone sostenibile a Borgo Bainsizza
– realizzazione di locali per servizi generali ed uffici a Latina Scalo (“Contratto di
Quartiere”)
– edificio di n. 17 alloggi per categorie speciali a Latina Scalo (“Contratto di
Quartiere”)

Proprio quest’ultima sarà la prima opera ad essere completata e sarà consegnata al
Comune di Latina per la gestione entro l’anno in corso. Il sindaco Di Giorgi e i dirigenti dell’Ater Latina hanno inoltre stabilito
l’attivazione di un tavolo tecnico per seguire i lavori in corso e promuovere nuovi
progetti di edilizia residenziale pubblica, tavolo che avrà la sua prima riunione il
prossimo 15 luglio.

“E’ di fondamentale importanza lavorare in stretta collaborazione con l’Ater per
realizzare residenze pubbliche per i nostri cittadini – afferma il sindaco Giovanni
Di Giorgi – Il mio obiettivo è quello di poter realizzare abitazioni anche per quelle
categorie, come le giovani coppie che, pur non rientrando nella graduatoria per
l’assegnazione degli alloggi popolari, hanno difficoltà nel trovare un’abitazione.
Si tratta di una delle misure che intendiamo attuare a sostegno delle famiglie.
Quanto prima, inoltre, inizieremo l’iter per la modifica del regolamento comunale
per l’assegnazione degli alloggi popolari. Ringrazio il Commissario Zemella e il
Direttore Ciampi per la disponibilità e collaborazione che, sono convinto, porterà
a conseguire importanti risultati per la nostra città”.

Per il Commissario dell’Ater Vittorio Zemella, “sono state gettate le basi per una
importante collaborazione con tra Ater e Amministrazione comunale, grazie alla
volontà del sindaco Giovanni Di Giorgi. Si è creata una importante sinergia e
questo consentirà di realizzare a breve una serie di opere che sono importanti
anche per rimettere in moto l’economia locale legata al settore edilizio”.

Tra i progetti su cui stanno lavorando Comune di Latina e Ater vi è anche
l’attivazione di un “Fondo immobiliare locale”, vale a dire un progetto di edilizia
residenziale sociale finalizzato a offrire alloggi in locazione e vendita a prezzi
calmierati rispetto al mercato locale. Il progetto permette di sfruttare il Fondo
Investimenti per l’Abitare” (FIA) gestito da “Cassa Depositi e Prestiti. Il FIA è
un fondo immobiliare riservato ad investitori qualificati operante nel settore
dell’edilizia privata sociale (social housing) con la finalità di incrementare sul
territorio italiano l’offerta di alloggi sociali a supporto ed integrazione delle
politiche di settore dello Stato e degli enti locali.

Il FIA opera su tutto il territorio nazionale investendo in iniziative locali per
realizzare case a costi accessibili, destinate alle famiglie non in grado di soddisfare
sul mercato le proprie esigenze abitative, ma con redditi superiori a quelli che
danno diritto alle assegnazioni dell’edilizia residenziale pubblica. Il FIA è uno
strumento innovativo volto ad incrementare l’offerta di edilizia privata sociale con
modalità di attuazione proprie del mercato immobiliare privato, ossia mediante
investimenti e non mediante contributi a fondo perduto. Il Comune e L’Ater di
Latina intendono partecipare al Fondo locale apportando aree edificabili
attualmente in loro possesso.

Comments

comments

  • Vinxlt

    gli zingari finora hanno ringraziato per l’assegnazione delle case popolari. vediamo se stavolta cambia qualcosa

  • KAVALLETTA

    A chiacchere gli alloggi sono pronti.
    In realtà saranno oggetto della prossima campagna elettorale fra 5 anni, se tutto andrà bene.
    Latina, capitale dei progetti a chiacchere!!!!!

  • Fabio

    Attenzione, non sono assolutamenteCase Popolari! ……

  • Vitaliano

    Di Giorgi continua la politica degli annunci, senza nulla di concreto da parte dell’amministrazione comunale. I progetti illustrati dal commissario dell’ater risalgono al 2001/2002. e hanno visto la totale immobilità del comune di latina, di cui ha sempre fatto parte l’attuale sindaco.
    I stessi progetti non riguardano quelle fascie sociali che non si possono permettere affitti alti. che fine hanno fatto quelle aree richieste ai privati per la realizzazione di alloggi sociale, economica, e cooperative. Sono ormai cinque ani che i privati che hanno offerto le aree e che aspettano una risposta. A quando un nuovo piano regolatore che individui le aree di ERP. Qual’è il progtamma del Sindaco, perchè si beatifica con progetti altrui dei quali non è protagonista. Milleseicento cittadini aspettano una risposta, altri hanno rinunciato a sognare visto l’immobilismo di questa amministrazione.

  • barbara

    solo una cosa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!BUFFONIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!sono tre anni che ci combatto!!! ………………………con tutto che ho un bambino con la 104!!!VERGOGNA DI GIORGI E VERGOGNA A TUTTI QUELLI CHE MI HANNO PRESO X IL …!!!!MA LA RUOTA GIRA X TUTTI NON VE LO SCORDATE MAI!!!!sto ancora aspettando da di giorgi questi appuntamenti che mi aveva dato!!!!buffone!!!!.

MandarinoAdv Post.