Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Omicidio di Aprilia, la telefonata dell’assassino

Ruota intorno ai tabulati telefonici l’indagine della Procura di Latina sull’omicidio dell’albanese freddato con sette colpi di pistola a Campoverde una settimana fa. Lo rivela Il Messaggero. Secondo una delle ipotesi degli investigatori la vittima ha ricevuto l’ultima telefonata, poco prima del delitto, proprio dal suo assassino. Da quel poco che emerge dagli accertamenti dei carabinieri sembra che un cellulare – proprio quello dal quale è partita l’ultima chiamata – non si riesca ad agganciare. E’ scomparso, è stato fatto sparire da chi sapeva che poteva essere utilizzato contro di lui.

Ulteriori verifiche riguardano anche la Smart con la quale il pregiudicato di 46 anni si è presentato all’appuntamento con la morte. Si sono perse le tracce, infatti, anche del proprietario ovvero di colui che gli ha prestato il veicolo. Confermata l’ipotesi di un regolamento di conti per la prostituzione e i legami con il delitto di via dei Rutuli di due mesi fa.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.