Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Riduzione in schiavitù, romeno condannato a 14 anni

E’ stato condannato a 14 anni di reclusione un uomo romeno accusato di riduzione in schiavitù di una giovane connazionale. Nel 2007 Iancu Budzugan aveva adescato una giovanissima costringendola a subire continue violenze, chiusa in casa e costretta anche ad abortire.

Una storia di degrado e sfruttamento al limite dell’incredibile. Oggi, davanti alla Corte d’Assise di Latina, il pubblico ministero Roberta Monteleone dell’Antimafia aveva chiesto 16 anni di carcere. I giudici hanno leggermente ridotto la pena: 14 anni.

Comments

comments

  • mariner

    pochi 14 ! …..140 anni per un balordo così.

  • forever

    per la vita di questa ragazza e per quella di molte altre spero davvero che “sporchi ma onesti” avvocati non riescano a far abbassare ancora la pena…

  • forever

    e per il lavoro di quegli operatori?… niente?

MandarinoAdv Post.