Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Batteriosi del kiwi, un milione di euro dalla Regione

Un milione di euro di contributi a favore dei produttori di kiwi colpiti dalla batteriosi, una fitopatia che danneggia gravemente le piante fino a portarle alla morte, è stata approvata aggi dalla giunta regionale, presieduta da Renata Polverini, su proposta dell’assessore alle Politiche Agricole Angela Birindelli.

La delibera, nel dettaglio, indice un bando attraverso il quale, agricoltori, vivaisti, giovane produttori, potranno ottenere risarcimenti per i danni causati dalla batteriosi o cancro del kiwi.

«Il milione di contributi deliberato oggi – ha detto l’assessore Birindelli – è inserito nella legge sulle fitopatie recentemente approvata dal consiglio regionale. Ma in considerazione dell’ingente danno subito dalle imprese agricole a causa della batteriosi – ha aggiunto – mi attiverò per reperire ulteriori finanziamenti in fase di assestamento di bilancio. Conto di riuscirci grazie alla sensibilità mostrata dalla presidente Renata Polverini verso la grave situazione in cui versano i produttori laziali». Il contributo a favore delle imprese in caso di estirpazione delle piante dell’actinidia deliciosa (una delle 2 qualità di kiwi prodotte nelle province di Latina, Roma e Viterbo) va da un minimo di 6 euro a un massimo di 50 per ogni pianta estirpata, in base all’età dell’impianto e la specie del kiwi coltivato. Per i vivai: 4 euro per le piante con meno di 2 anni; 6 euro per le piate con più di 2 anni.

Comments

comments

  • melampo

    è poco, non ci si fa nulla

MandarinoAdv Post.