Website Security Test
Banner Bodema – TOP

A 199 km/h sulla Pontina, pizzicato con il laser

La “Provida 2000” della polizia stradale colpisce sulla Pontina. Nonostante il traffico intenso registrato per tutta la mattinata sono state contestate 10 infrazioni ai limiti di velocità di cui 6 con una velocità accertata superiore di oltre i 60 Km/h a quella consentita che è pari a 90 Km/h, e altre 2 con una velocità accertata superiore di oltre i 40 Km/h ritirando perciò ben 8 abilitazioni alla guida e registrando altrettante velocità pericolose ricomprese tra i 150 e i 200 km/h.

“In particolare – spiega la polizia – si segnala una Peugeot con alla guida un cittadino italiano originario di Velletri la cui velocità media accertata è stata pari a 199 Km/h e perciò al momento del controllo percorreva la S.R. 148 Pontina con la velocità paragonabile a quella di un aereo (ben più di 50 m ca. al secondo).  I punti patente decurtati dal personale in servizio nella mattinata sono stati complessivamente 68 e poco meno di cinquemila euro di importi di contravvenzione elevati. Giusto per informazione dell’opinione pubblica si precisa che la contestazione dell’infrazione di cui all’art. 142 comma 9 bis C.d.S. prevede 779 euro di sanzione pecuniaria, la decurtazione di 10 punti, nonché il ritiro della patente per la sospensione da 6 a 12 mesi. Come già per gli anni trascorsi si rende noto che con l’approssimarsi dei mesi estivi si va intensificandosi l’opera di prevenzione e repressione posta in campo dalla Polizia Stradale di Latina per il contrasto delle velocità pericolose e della guida in stato di alterazione per assunzione di alcool o droghe”.

 

 

Comments

comments

  • Fat puddy

    perchè tirare in ballo quei fuori di testa della “provida”?

  • zak

    solo 199 Km orari? Ma controllano solo quando vanno piano? Se sapessero che velocità si raggiungono sul rettilineo dopo Campoverde impallidirebbero.

  • blood

    vanne fiero!

  • olim palus

    ma quale sospensione della patente.
    bruciategliela e mandatelo a piedi!

  • zak

    ma poi scusate sapete che vi dico, ma chi se ne frega se corrono a 220 all’ora ….. con ste maledette assicurazioni auto sempre più care ed impossibili da pagare affan.ulo i limiti di velocità evvai con l’accelleratore e l’adrenalina pagata profumatamente.

  • Fra’

    Scusate l’ignoranza, ma chi sono questi della Provida 2000?

  • osservatore

    CHE LE FORZE DELL’ORDINE ANDASSERO A CONTROLLARE ANCHE LE AUTO TARGATE ROMANIA, ANDATE A VEDERE L’INCHIESTA DEL QUOTIDIANO LEGGO. C’E’ UN MEGA IMPICCIO DIETRO! OVVIAMENTE I POLITICI TALE FENOMENO NON LO CONSIDERANO PERCHE’ CI SIS SONO FATTI ELEGGERE DA QUESTI PAGANDOLI.

  • franzi

    però le auto blu a 200 km/h per andarsi a fare l’aperitivo possono

    finchè la legge non sara uguale per tutti non si verrà mai a capo

  • Fat puddy

    la provida è una congrega di pazzi fuori di testa che hanno subito traumi psicoloogici vessati da pseudo stregoni incantatori chwe gli spillano un sacco di soldi e tempo.

  • hornet2000

    …il tratto dopo campoverde verso latina è pericolosissimo per chi procede entro i limiti… ho provato a farmelo a 90 e ti montano sopra anche i moscerini… dire poi che andava come un jet mi pare proprio propaganda gratuita ed ipocrita… facessero allora come in america dove i controlli sono severi e costanti… no che così si becca solo il capro espiatorio per farsi un po’ di pubblicità…

  • hornet2000

    ps.
    vorrei inoltre specificare che generalizzare sui motivi per cui uno incorre in certe infrazioni è un errore tutto italiano. vedersi sbattere su un giornale quando in 25 anni di guida non si è mai beccato nemmeno un divieto di sosta è quantomeno imbarazzante. ci sono le sanzioni che verranno applicate e che sicuramente saranno molto più pesanti dell’infrazione stessa commessa proprio perché qui non si ricorre a scappatelle italiche… al redattore dell’articolo vorrei chiedere se “nonostante il traffico intenso” si poteva andare a quella velocità.
    Saluti.

  • Kirk

    concordo con Hornet2000, tutto sommato è anche giusta la provocazione di Zak, il sottoscritto ha la patente da 35 anni ormai, mai una multa mai un incidente eppure pago la benzina, il bollo e sopratutto l’assicurazione RC auto come quelli che sistematicamente commettono infrazioni contro il codice stradale e codice penale!
    Quindi il governo incominciasse a responsabilizzare i cittadini attraverso Leggi che premino le persone corrette e rispettose delle NORME e punissero severamente queli che le NORME le eludono giornalmente…..

    perchè in questa italietta di str…zi…. si pensa che….ma chi senefrega… tanto poi le compagnie assicurative ripartiscono su tutti gli assicurati….. tanto poi i danni sociali ed economici da incidenti finiscono sulle spalle di tutti i contribuenti.

  • si salvi chi può

    ma si ke vi frega della vita delle assicurazioni dei bolli e carburanti godetevi la vita finchè siete giovani, meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecoroni.

  • automobilista incazzato

    è vero cazzarola!!! perchè questo è vivere lavorare per strapagare bollo assicurazione e carburante?
    insomma pago un “premio assicurativo” da 1200 euro l’anno, bollo 120, ed oltre 3000 di gasolio per andare a lavorare senza contare l’ordinaria manutenzione annuale della vettura che mi costa 37 euro l’ora tutte le volte per cambio olio ecc…, poi la revisione ecc…. il parcheggio, i ticket autostradali…. in sintesi più o meno 500 euro al mese….. allora ho il diritto di correre dove e quando mi pare, rischiando è vero ma visto che la macchina mi costa un occhio della testa perdere la vita non mi costa nulla! ….per gli eventuali danni a terzi? beh! paga l’assicurazione!

  • cerviero

    è bene sapere che a Latina le multe le pagano in pochi, i dati ufficiali riferiti al 2009 dicono che sono state elevate multe per € 2.700.000 ha pagato solo il 36,3% cioè € 970.000. visto che si parla di assicurazione sapete che i Rumeni i Bulgari ecc. ecc. dal momento che arrivano in Italia possono viaggiare un anno senza fare la polizza assicurativa, in quanto in virtu di accordi comunitari reciprochi esiste un’ente nazionale che copre eventuali incidenti stradali, solo che quando vengono fermati dichiarano sempre che sono arrivati da sei mesi e viaggiano sempre senza pagre l’assicurazione!!!!.

  • automobilista incazzato

    gli ubriachi drogati e balordi vari fanno casini e io pago!!!! Chi dovrebbe andare dallo psichiatra sono parecchi italiani che vanno a votare senza sapere una cippa di lippa! Egocentrici che si ritengono furbi……. spiegatemi perchè dovrei rispettare regole e leggi quanto la maggior parte degli italiani le eludono, aggirano o peggio se ne fregano.
    Secondo questa specie di uomini e donne il dovere individuale quindi di cittadino inizia e finisce alle urne, lavandosi la coscienza, poi quel che succede dopo chissenefrega…. ed ecco il declino istituzionale economico sociale culturale servito in un bel vassoio d’ignoranza allo stato brado.

  • alex

    @ automobilista incaz…..
    beh in quanto a provocazioni non vai per il sottile, comunque ti do ragione, siamo in brutto guaio, sembrerebbe che l’italia e gli italiani siano regrediti culturalmente, cioè si punta la luna e gurdano il dito!
    Anch’io mi son chiesto quando gli automobilisti andranno a pagare il premio assicurativo aumentato in questi giorni del 5% – 8% che diranno? Pagheranno e zitti? Oppure mugugneranno qualcosa pensando come rifarsi furbescamente in altri ambiti?

  • osservatore

    Automobilista hai ragionissimaaaaaaaaaaaaa!!!! Latina é il simbolo di quello che tu dici!!!

  • grillo

    200 la prossima volta vai a 400….. cosi voli

MandarinoAdv Post.