Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Falsa aggressione in acqua, Procura chiede condanna per Latina Pallanuoto

Ancora ripercussioni per la vicenda della partita Civitavecchia-Latina under 13 di pallanuoto, durante la quale i pontini accusarono un giocatore del Civitavecchia di aver tentato di affogare un avversario. Il Procuratore Federale della Fin ha deciso di ricorre alla Commissione d’Appello Federale impugnando la decisione della Commissione Disciplinare.

La richiesta di sanzione del procuratore federale avvocato Carlo D’Amelio nei confronti del Latina Pallanuoto è pesantissima: 5.000 euro di multa squalifica della vasca fino al 31 maggio 2012 per il campionato di A1.

La Commissione Disciplinare aveva sanzionato i pontini in maniera più leggera: 500 euro di multa e la squalifica di due giornate del campo di gara.

La società di Latina fu smentita da un video che scagionò completamente il Civitavecchia dalla pesante accusa. Un episodio al limite dell’incredibile che ancora oggi non trova alcuna spiegazione.

Comments

comments

  • Nio

    Bravi. bell’esempio di sportività pontina. Mi congratulo con la Latina Pallanuoto!

MandarinoAdv Post.