Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Stuprata dal patrigno per 10 anni, arrestato

Dieci anni di violenze subite dal patrigno di 53 anni. La vittima è una ragazza che ora ha 23 anni ma che ha iniziato a subire stupri e vessazioni sin da quando ne aveva 13.

Un incubo al limite dell’incredibile, venuto alla luce solo grazie a un’amica della ragazza che ha raccontato tutto alla polizia dopo aver raccolto la confidenza della vittima.

Un’adolescenza violata con traumi inimmaginabili. Lui, colui che avrebbe dovuto farle da padre, la minacciava con una pistola: se avesse provato a riferire una sola parola avrebbe fatto del male ai suoi familiari. La costringeva a rapporti sessuali completi, l’ultimo pochi giorni fa poco prima dell’arresto. In manette M.L., 53 anni, pensionato di Latina. Nella sua abitazione deteneva regolarmente l’arma usata per intimidire la figliastra e altri sei fucili, tutto finito sotto sequestro.

la ragazza che oggi ha 23 anni non ha mai rivelato alla madre e ai suoi familiari gli abusi subiti. In tutti questi anni, durante i quali il 53enne viveva con loro, aveva creato una vera e propria condizione di sudditanza psicologica: la ragazza era costretta a frequentare solo persone a lui gradite e a raccontargli ogni aspetto della sua vita privata, ha dovuto rendergli conto di ogni suo movimento, travolta e intrappolata da uno stato di sottomissione totale.

Comments

comments

  • benito

    nomi e cognomi di questa spazzatura umana vergognatevi giudici politici e compagnia cantante siete tutti mangiapane a tradimento altro che carcere duro ci vorrebbe alcatraz e l’asinara altro che indulto

  • macio

    la galera a questo uomo? ma siamo inpazziti bisogna legarlo a testa in giu in piazza del popolo nudo e x la punizione ci deve pensare il popolo pedofilo di m….

MandarinoAdv Post.