Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina in festa, si torna nel calcio che conta

Caroselli nelle vie del centro dopo la vittoria del Latina nell’ultima di campionato. I nerazzurri hanno già ottenuto la promozione in serie C1 la scorsa settimana, ma la festa è stata rimandata a oggi davanti alla tifoseria pontina. Una carovana di auto è partita dallo stadio e si è riversata tra Corso della Repubblica, piazza del Popolo, piazza della Libertà. Urla, cori, bandiere al vento e tanta soddisfazione per un risultato atteso da 30 anni.

Derby con Frosinone – Il prossimo anno tornerà dunque il derby Latina-Frosinone. E il clima già si scalda visto che durante i festeggiamenti, Latina è stata sorvolata da un deltaplano con i colori ciociari giallo e blu. Come per dire: “Siamo pronti!”.

La partita – Il Latina parte fortissimo spinto dai 6.000 del Francioni e si porta in vantaggio al 7’ con un calcio di rigore trasformato da Martinez e concesso per un fallo su Erba. Al 10’ Gaudino manda in angolo un diagonale di Grieco e al 15’ il Latina raddoppia con un destro ravvicinato di Martinez che non lascia scampo a Pettinari. Al 23’ ancora Gaudino in evidenza: il portiere nerazzurro respinge da campione il destro Varriale. Al 34’ Latina vicino alla terza rete con la punizione di Ricciardi respinta con i pugni da Pettinari. Al 42’ il palo salva il Latina sul destro di Tovalieri. Al 45’ Grieco grazia i nerazzurri con un colpo di testa a due metri dalla porta che Gaudino si ritrova tra le mani.

  • latina-calcio-c1-fy5d6ftd
  • latina-calcio-c1-fdhygdyg89a
  • latina-calcio
  • latina-calcio-000000111111
  • latina-calcio-0000123233
  • latina-calcio-ue6fdd

La ripresa parte con il sinistro di Grieco respinto con i piedi da Gaudino. La gara scivola via senza troppe emozioni e per vedere un’occasione da rete bisogna attendere il 23’ quando Varriale spara alto a tu per tu con Radio. Al 36’ il Latina firma la terza rete con capitan Berardi che salta il proprio controllore e a tu per tu con Pettinari lo infila con un piattone destro imprendibile. Al Francioni finisce 3-0 per i nerazzurri.

LATINA-AVERSA NORMANNA 3-0

Latina: Gaudino (9’ st Radio), Erba (11’ st Gasperini), Di Emma, Ricciardi, Mariniello, Farina, Rolandone (21’ st Tirelli), Berardi, Zarineh, Giannusa, Martinez. A disp.: Tortolano, Polani, Cafiero, Merito. All.: Sanderra

Aversa Normanna: Pettinari, Carbonaro, Gallo, Arini, Di Girolamo, Mattera, Tovalieri (1’ st Vecchione), Massimo (1’ st Prisco), Petagine (11’ st Palumbo), Grieco, Varriale. A disp.: Polise, Garofalo, Zolfo, Fontana. All.: Ferazzoli

Arbitro: Di Frano di Teramo. Assistenti: Orlandi di Arezzo e Carmignani di Pisa

Marcatori: 7’ (rig.) e 15’ Martinez, 36’ st Berardi

Note – Ammoniti: Erba.

 

Comments

comments

MandarinoAdv Post.