Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Elezioni a Latina, intervista a Giuseppe Vacciano

Latina24ore.it, il primo quotidiano online di Latina e provincia, propone una serie di interviste ai 13 candidati alla carica di sindaco di Latina.

Sono state preparate sette domande, uguali per tutti i candidati. In questo modo daremo la possibilità ai candidati che risponderanno di illustrare le proprie posizioni sui temi più importanti.

Intervista al candidato a Sindaco GIUSEPPE VACCIANO – collegato alla lista n.21 “MOVIMENTO CINQUE STELLE – BEPPE GRILLO”

Quale sarà il suo primo provvedimento in caso di elezione alla carica di sindaco? Il primo in assoluto sarà restituire ai cittadini i soldi sottratti loro dalla politica. Il Movimento 5 Stelle rifiuta infatti i rimborsi elettorali (un modo originale di definire il finanziamento pubblico ai partiti, dopo che quest’ ultimo erano stato abolito tramite referendum). Inoltre tutti gli eletti che percepiscano già uno stipendio, o fruiscano di permessi retribuiti per svolgere le proprie funzioni, rinunceranno ai gettoni di presenza o, laddove ciò non fosse possibile, li reinvestiranno in progetti sociali nell’ambito comunale.

Latina è stata sconvolta da numerosi episodi di criminalità. Cosa fare per aumentare la sicurezza in città? Gli eventi degli ultimi mesi ci hanno fatto “risvegliare” in una città che da un lato è sempre più oggetto di attenzione da parte della malavita organizzata e dall’altro è strozzata da una criminalità gestita da esponenti di alcune famiglie nomadi. Siamo convinti però che tutto ciò non sia una novità e che andrebbero analizzate le motivazioni di un tale “brusco risveglio”. In ogni caso problemi diversi richiedono soluzioni differenti. La criminalità organizzata si disincentiva eliminando le possibili “occasioni di investimento” e riciclaggio di denaro sporco. Un esempio? Fermare una cementificazione forzata del territorio che non risponde a reali esigenze abitative, ma a mere logiche di speculazione e che quindi facilmente attira capitali sospetti. La microcriminalità invece, non può essere contrastata solo potenziando il controllo del territorio da parte della polizia locale, che pure è una necessità reale. Occorre sottrarle manodopera, creando, in particolar modo per le fasce deboli della cittadinanza, le condizioni sociali necessarie per sostenersi con dignità senza ricorrere al “facile guadagno” e all’illegalità.

Sanità e servizi sociali. Come migliorare l’offerta e la qualità? Quello della Sanità è principalmente un problema regionale e conosciamo bene le modalità con le quali la Regione lo stia gestendo, nonostante le promesse fatte nella scorsa campagna elettorale. Il Comune da parte sua potrebbe attuare un programma di educazione sanitaria mirato a promuovere uno stile di vita salutare, favorendo la prevenzione primaria, un utilizzo mirato e consapevole dei farmaci, dando priorità a quelli generici e fuori brevetto. Diversa è la questione dei servizi sociali, che devono necessariamente essere messi in condizione di fornire la migliore assistenza possibile a singoli e famiglie in difficoltà e alle quali dovranno essere dirottate una parte consistenze delle risorse che sarà possibile reperire continuando nell’opera di demolizione degli sprechi iniziata dal commissario Nardone. Non da sottovalutare sarà anche la collaborazione con le Associazioni di Volontariato che già si occupano sul territorio di situazioni di disagio. Incentivarne le attività, mantenendo però la stessa costantemente monitorata per evitare abusi di qualche “furbo”.

La Marina di Latina attende da anni un rilancio. In quale modo? Riteniamo che anche in questo caso si debba partire da progetti semplici e di immediata utilità. E’ ragionevole pensare come assoluta priorità la realizzazione di un porto turistico, quando nelle prossime stagioni i turisti non avranno più spiagge dove piantare gli ombrelloni? Il primo passo è attuare un ripascimento degli arenili e contestualmente risolvere, non semplicemente spostare, il problema dell’erosione con opere contenitive eco-compatibili. A tale proposito, è dimostrato (cfr. progetto Eurosion) che le opere fisse, come quelle che sono state realizzate sul litorale pontino, il più delle volte non solo non risolvono, ma addirittura acutizzano le criticità esistenti. Quindi, se davvero si vuole attrarre un turismo “stanziale” che sostituisca o quantomeno affianchi quello “mordi e fuggi” che si è imposto negli ultimi anni dobbiamo restituire la Marina alle persone, sottraendola alle macchine. Proponiamo la realizzazione di una zona pedonale/ciclabile permanente sul lungomare, arricchita di strutture ricettive pubbliche (Es.: aree gioco ombreggiate per bambini, piccole aree verdi con fontanelle pubbliche), dirottando il traffico automobilistico in una strada parallela da realizzare partendo da un percorso già parzialmente esistente.E’ anche da ricercare una soluzione definitiva al problema delle concessioni dei campeggi e creare aree di sosta e/o punti di carico e scarico acqua per i camper. Una città come la nostra non può esserne priva.

Latina si distingue, in negativo, per il maggior numero di auto in proporzione agli abitanti. Come rilanciare il servizio di trasporto pubblico e la mobilità sostenibile? Certamente non con progetti insostenibili come la Metroleggera! Uscire “a costo zero” da questo incubo su gomma potrebbe liberare le risorse necessarie per sostenere un trasporto pubblico davvero efficiente che preveda: Aumento del parco automezzi, tramite acquisto di vetture a metano o elettriche, (di dimensioni adeguate) con consistente incremento delle frequenze di passaggio in tutte le zone della città.Diffusione capillare di informazioni sui trasporti pubblici (tratte, frequenze, percorsi, fermate, tempi di percorrenza medi, ecc.).Servizio pubblico gratuito per over 70, invalidi, diversamente abili.Concessione di abbonamenti a tariffe agevolate per studenti e lavoratori. Ampliamento o realizzazione di parcheggi gratuiti di interscambio nei pressi della stazioni ferroviarie, delle linee autobus extraurbane, dei punti di accesso alla città (via Piave, via Epitaffio, ecc.). A ciò dovrebbe essere affiancato il rilancio dell’unico mezzo su ruote realmente sostenibile: la bicicletta. Occorre realizzare però una città a misura di bici, non solo tramite la realizzazione di nuove piste ciclabili urbane ed extraurbane (magari rendendo ciclabili gli argini dei canali maggiori) e di parcheggi per bici diffusi su tutta l’area urbana, ma innanzitutto curando la formazione, soprattutto nei giovanissimi, di una cultura delle due ruote.

Qualità della vita: Latina resta in coda nelle classifiche nazionali. Cosa fare? Non c’è una ricetta magica. Esiste una serie di passi da compiere per far sì che Latina torni ad essere una città vivibile e pensata a misura di cittadino e non di immobiliarista, affarista, lobbista! Passi che vanno in direzione di un’amministrazione trasparente, efficiente,giudicabile e aperta alle proposte e alle esigenze reali delle persone. Verso uno sviluppo e un economia sostenibile, che non può più porre le basi su un passato industriale che ci sta abbandonando e sul quale l’amministrazione comunale ha limitatissimi margini di intervento (oserei dire poco più che moral suasion), nonostante le promesse che vengono fatte da tanti specialmente in campagna elettorale. Verso la riscoperta e delle eccellenze naturali del nostro territorio, quali turismo, agricoltura e produzioni locali di qualità. Verso una mobilità davvero sostenibile che metta al centro la città e il cittadino e non l’automezzo, il traffico, lo stress. In direzione di un recupero edilizio che si armonizzi con il contesto storico cittadino, con particolare attenzione alla “ristrutturazione energetica” e al recupero degli edifici fatiscenti da dedicare a fini sociali e culturali. In direzione di un ritorno alla pubblicità di servizi essenziali quali acqua e rifiuti, da gestire in maniera efficiente (zero sprechi), innovativa (Rifiuti Zero) e non clientelare.

Quali sono le qualità di Latina? Quando ero piccolo, mio padre mi ripeteva spesso: non ci sono tanti posti dove puoi trovare il mare davanti a te, le montagne alle tue spalle, divisi da una bella campagna coltivata e da un intero parco nazionale a tua disposizione. Le cose sono cambiate, ma Latina è ancora un punto d’incontro di bellezze naturali, così come di culture differenti che con i loro pregi, ma anche con i difetti rendono il luogo dove viviamo più “ricco” di quanto noi stessi riusciamo a realizzare. La nostra città ha molte risorse, umane oltre che naturali! Alcune sono state ignorate per anni o addirittura maltrattate e considerate un peso. Bisogna aprire gli occhi e comprendere bene come utilizzarle rispettandole e valorizzandole adeguatamente.

File Allegati

Comments

comments

  • Kloro

    Fronde e furberie non sono sconosciute neanche a questi novelli “Robin Hood” basta scorrere la rete per vedere i numerosi delusi da Grillo, il piu famoso è http://www.antigrillo.wordpress.com, e tra i piu noti antigrillisti c’è persino il comico Luttazzi.
    La grillomania sta diventando un carrozzone in governabile dove tanti pensano che cummannà è megl ca fottere.

  • Giandomenico

    Già facile fare i populisti, copiare bei programmi inapplicabili e auto-proclamarsi diversi, ma è tutta gente venuta dal nulla senza tecnica, senza esperienza, senza associazionismo (Grillo chi è?). Poi proprio il candidato sindaco si è messo in lista tutti colleghi bancari, già i poveri bancari che gavetta nel sociale…. che sempio limpido!

  • Giggi Cassandra

    Leggetevi Webbe Grillo il nuovo FRANCHSING POLITICO una marchio da vendere ecco cosa sono http://www.lulu.com/product/file-download/webbe-grillo/2754136 (download gratuito pdf)

  • VxVendetta

    …e i fiori nelle canne dei fucili….. le rondini a primavera ….niente guerra solo pace…… case per tutti…. Cetto Lo Qualunque insegna… promesse promesse campate in aria, non v’è un euro…. http://www.partitodupilu.it/

  • Kloro

    Bancari del club piu esclusivo mica una banchetta del cacchio.
    Bancario della Banca d’Italia…… dove è difficilissimo entrare….
    ;))

  • Giandomenico

    Poveri bancari….. ma anche ex-verdi sconfessati e nuovi scansafatiche che cercano visibilità pure andando a sfottere gli stacchini… ho letto che pensano di assorbire altri movimenti, certo che ne hanno fantasia e ambizione, esperinza nessuna. Ma se devo votare sulla fiducia e sulle promesse è voto o fede? E se è fede chi sono la chiesa di Grillo? Anche io voto chi ha fatto davvero gavetta e si è dato da fare in questi anni senza esibirsi in spettacoli con la faccia di un comico qualunquista ridicolo ennessimo migliardario che vuole cavalcare il dissenso per prendere voti e sntirsi il nuovo Gesù. Di megalomani ne abbimo già uno, il Berlusca.

  • Alessandro Marego

    Giandomenico, Kloro, Giggi, o come ti chiami davvero, e forse sei sempre lo stesso, vero Guglielmo-GxVendetta?
    Spiegami una cosa, come si fa a copiare un programma se io lo pubblico da Settembre sul mio sito e gli altri lo rendono pubblico neanche un mese fa? Ho copiato io? Come si fa ad avere esperienza politica oggi in Italia? E a cosa serve poi? Guarda il parlamento cosa è diventato, con gli esperti ed i praticanti, è questo quello che serve davvero?
    Cosa hanno fatto gli esperti, al governo della città da 15 anni ad oggi?
    Non credi che un qualunque normale cittadino avrebbe rifiutato una cambiale sulla propria testa così come è stata firmata dall’ex governo con la Metro?
    Il fatto è che stai tirando l’acqua per un altro mulino, non so quale, tanto per me sono tutti uguali, per ricevere le briciole dalla tavola del padrone, contenti voi.

  • Giandomenico

    Marego tu hai seri problemi…. e non solo di coerenza ma anche di paranoia e di storia – il populismo di grillo ti ha preso dritto in fronte – mi dispiace – serve un psicologo? Io sono iscritto a vari meetup compreso latina dove ti leggo quindi lo dico ben sapendo. Siete in ottima compagnia, che fottimento di bancari!

  • Giandomenico

    Vuoi solo l’ultimo esempio locale di cosa vuol dire fare politica con l’esempio “senza fare politichetta o populismo”?
    http://simonenardone.blogspot.com/2011/04/elezioni-sperlonga-scende-in-campo-la.html
    I partiti sono fatti da pesone, se non sai scegliere la gente con cui stare… conosci il detto “dimmi con chi vai e ti dirò chi sei”?

  • Kloro

    Giandomenico mi hai rubato le parole di bocca, anche a Frosinone , ad Ascoli e a Roma ci sono stati problemi di FURBATE. e anche a Latina.
    Sindacato bancari, e non un meetup come ha intenzione di fare grillo, ma se grillo non è in grado di mettere in piedi un collegio di probi viri eletti non puo fare il capo, oltre a strillare e accusare , bisogna operare in modo sincero e trasparente, anche perche si fa demagogia e populismo da 4 soldi come berlusconi e come l’idv e il pd, dei quali sinceramente ne abbiamo piene le scatole.
    BASTA PARACULATE , VOTIAMO CHI LAVORA SUL SERIO, e ci sono movimenti seri a livello nazionale, e a livello locale votare lista civica VERA e non pilotata dalla solita oligarchia politica.

  • ROBY

    segnalo questo gruppo da poco creato su FB per chi è insoddisfatto aderite numerosi.

  • ROBY
  • ROBY

    Scusate è questo il link, il precedente è sbagliato:
    http://www.facebook.com/home.php?sk=group_118527191562457

  • Alessandro Marego

    Ma perchè parlate parlate ma non dite mai per chi votate’ chi sarebbero questi fantomatici LAVORATORI SUL SERIO?

  • manilio

    Il movimento 5 stelle latina, comincia a fare paura!
    Tutti questi attacchi a persone potenzialmente pericolose, perchè persone pulite, mai invischiate in meri giochi politici che hanno trascinato Latina agli ultimi posti come città vivibile.
    Pericolose per la piccola casta locale.

  • manilio

    Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci.

    Mahatma Gandhi (Mohandas Karmchand? Gandhi)

  • saretto

    Scusate CITTADINI.
    Una domanda.
    MA CI LAMENTIAMO SEMPRE?
    COSA O MEGLIO CHI SECONDO VOI PUò RITIRARCI IN PIEDI?
    IL PADRE ETERNO NON VALE.

  • Nazgul

    saretto: apri l’occhi, come tu nun fai! voi consiglio? nun legge la pubblicità che se fanno qui, scei da sola… se cia fai…

  • Marco

    Per fare il bene comune ci serve una tecnica? Molte delle riforme necessarie non necessitano di finanziamenti per essere attuate ma soltanto di non cedere alle pressioni dei vari lobbisti (palazzinari, acqua, rifiuti, ecc).
    Il pdl sta distruggendo il nostro paese e la sua amministrazione locale ne è la perfetta rappresentazione.
    Il movimento 5 stelle, con le sue regole interne , è una delle poche speranze di miglioramento che abbiamo.

  • Nazgul

    KLORO non sono d’accordo, parliamo due linguaggi diversi e abbiamo anche intezioni diverse a quanto pare (tu sei interessato ad altro) e adesso stai cadendo molto in basso. Io voglio spingere la gente ad approndire davvero, a non accettare “il vangelo” di alcuno, perchè anche se non lo ammettono lo fanno e quasi totalmente.

  • Nazgul

    Che OO “il tuo commento…..”
    La mancanza di democrazia (o meglio la democrazia pilotata) è un problema che li pervade. “Il Patto” che tu sostieni e Loffredo e Fioravante sono molto peggio.

  • Nazgul

    Il problema del sistema Franchising Grillo e del Meetup Latina è ben più profondo e riguarda la cultura, l’approfondimento, la gavetta che si vuol saltare, del facile populismo come quello che ora stai facendo anche tu.

  • Nazgul

    x Gian.co
    Quel che leggo uin giro, comincia da questo post di Gugliemo
    http://www.q4q5.it/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=5668&forum=28&post_id=31489#forumpost31489
    In q4q5.it, dove si può discutere senza censura e senza insulti, di Fioravante dti dico solo che shi si nasconde, sta col piede in più staffe (RC) parte già male.

  • Gian.Co

    Si, ok. Ora parlando in generale, chi viene da liste civiche o da ambiti estranei alla politica, PER FORZA non ha esperienza politica. Come se la fa? Non è mica una colpa… E poi una cosa che non capisco è che tutti quelli che si presentano in politica automaticamente diventano balordi… molti lo sono, ma ce ne sarà qualcuno che non lo è? Non passo molto tempo a Latina, ma spero di farcela a tornare per le elezioni, e spero di riuscire a votare qualcuno valido

  • Nazgul

    x alessandro: no ci vorrebbe troppo, non è questo il luogo, se non intendi una questione cosi semplice torna a scuola o comprati un buon libro di educazione civica, ora c’è Feltrinelli, prova lì. ;)

  • Nazgul

    x osservatore.di.alis.e.minchione:
    feltrinelli è un cognome oltre che nome di società Feltrinelli, Via Diaz, fai un salto in livìbreia o…. dalla finestra (non Finestra ex sindaco) :-)))

  • Nazgul

    sempre x osservatore.di.minchie
    Anche a linguaggio scurrile se voglio ti batto con “‘na mano”, io sto all’università tu all’asilo, ora vai da mamma a piangere…. oppure vai da Grillo a protestare, io ci vado a sentirlo, spettacolo gratis mentre mi lecco un bel gelato :-))) certo che non lo paga il “populista ligure” da buon genevose è un vero taccagno. A voi ancora non ha presentato il conto… ma a tempo debito…. con gli interessi

  • manilio

    Debbo dire che di tutte le interviste ai candidati a sindaco, questa è quella con più commenti.
    Questo movimento 5 stelle fa parlare molto di se, sara un caso, tutto questo astio?
    Sta dando fastidio a qualcuno?
    Bene

  • trew

    x manilio, non è astio, non essensoci novità degne di nota in questa tornata elettorale l’unica a sollevare curiosità è la lista 5stelle.

  • Nazgul

    Se pensi che sia meglio che se ne parli ANCHE SE MALE… anche questo è sintomo della poca testa che vi governa, molto simile ai metodi di chi accusate che non riesce a parlare di fatti.
    Per esempio: il bilancio comunale lo conosci?
    Dove taglieresti subito e dove aumenteresti le spesa?
    Col cacchio che lo sai/sapete.

  • Loredana

    @Nazgul: le tue opinioni possono anche essere condivisibili, sotto certi aspetti, ma: 1) il tuo italiano è veramente carente e 2) in questo come in altri articoli non ho mai letto da parte tua, dico MAI, una critica costruttiva, una proposta mirata, intelligente, un’analisi propositiva… MAI, solo critiche e fango per tutti, insulti a destra e a sinistra. Se cominciassi a criticare costruttivamente ne gioverebbero in credibilità le tue osservazioni, con cui a volte concordo

  • Nazgul

    Cara Loredana (?), devi toglierti il velo…..

    1) Di te invece (qui) non ho letto niente, hai un nome generico (ma chi sei?) e quindi non si sa proprio cosa pensi o cosa sei in grado di proporre, quindi “da che pulpito?”
    2) Tu forse sei onnipresente da aver letto tutto di me? Sei sicura? Sai anche chi sono? Allora saprai la mia e-mail, scrivimi in privato, voglio divertirmi con te topolino….
    3) Se avessi letto meglio (o fossi meno “maestrina” acida) avresti notato che il mio atteggiamento è di indurre a riflettere non di fornire “pappa pronta”, ne la mia ne quella di altri, che a volte scrivo appositamente in pseudo burino (ma non ne sono capace) per far “uscire” ben altro che i proclami che qui si fanno e non solo i vostri, è evidente che sei di parte, del M5S ma non ti condanno per questo, avrai modo di capire che il mondo è altro
    4) Se pensi che il web sia fatto per scambiarsi opinioni approfondite sei proprio una cittadina virtuale come il vostro movimento, io purtroppo per voi sono reale, anche se in sedia a rotelle mi muovo e ho relazioni vere ed è li che mi confronto
    5) Mai “proporrei” qui, non è il luogo, non è il modo e soprattutto non debbo aiutarvi a “correggere il tiro”, troppo tardi vi siete candidati, mio scopo (e se permetti lo decido io cosa voglio fare qui purché sia lecito) è evidenziare la vostra incompetenza e presunzione, argomentandola come ora per correttezza e credibilità, non la mia credibilità ma quella di ciò che affermo, LA MIA non è una competizione, quella è vostra.

    Chi vuol capire capirà mia cara Loredana, ne puoi essere certissima, non sono qui per compiacerti o compiacere in generale ed è il solo motivo per cui uso un Nick, essere scevro dalla schiavitù di aver un nome per porre l’accento sui contenuti, lo cambio spesso anche per questo, a volte sono Giggi, a volte prendo parzialmente in prestito il Nick di altri, a volte sono semplicemente ME, il tutto lecitamente e nelle regole, tu le conosci? Conta solo il pensiero, ciò che si esprime non chi lo esprime, di piacere “nun me ne po’ frega’ de meno” ;)

    DPG

  • Nazgul

    Dimenticavo una cosa importantissima “Loredana ChiSei”:

    Se affermi: “le tue opinioni possono anche essere condivisibili, sotto certi aspetti” non ti rendi conto che affermare successivamente: “non ho mai letto da parte tua una critica costruttiva, una proposta mirata, ecc” è una contraddizione in termini?

    L’opinione non può essere critica? Casa sarebbe per te l’opinione?

    Ti rispondo io: sei inciampata in un lapsus, sai bene che affermo cose giuste ma ti spiace che non sia dalla tua parte, lo so bene perchè mi capita spesso (vita reale), è “la volpe che afferma l’uva sia acerba”, capito? :-)))

    Ti dono un prezioso consiglio (costruttivo): leggi di più i classici di carta (“Qui ad Atene noi facciamo così”) e meno sul web, cambia frequentazioni, p.e. qualche Associazione (non faccio nomi ve ne sono molte) che aiuta i disagiati di questa società, stai in mezzo ai poveri e agli umili che sono la nostra più grande risorsa e smettila di giocare alla maestrina.

  • Loredana

    Dici che non so niente di te e poi tu parli come so mi conoscessi da 20 anni. Che devo mettere nome, cognome ed indirizzo su internet? E’ incredibile come ti scaldi per un semplice appunto. Il fatto che qualcosa non sia una critica costruttiva non significa che non sia condivisibile, quindi non è per niente una contraddizione in termini. Se dico che un politico è uno stronzo, non è una critica costruttiva, ma posso essere d’accordo, genio. Hai scritto un poema per rispondere a 5 righe… Sono del M5S?? Per me Grillo potrebbe tornare a fare pubblicità alla Yomo. Ma tu sei proprio fuori strada… le persone che pretendono di capire tutto da 5 righe… mah, per farti capire quanto non capisci, mio caro, mi sa che invece siamo proprio dalla stessa parte, la mia era un appunto sui tuoi interventi, non suoi massimi sistemi…”non sono qui per compiacerti o compiacere” ma ti senti? (o leggi) l’opinione può essere critica, ci mancherebbe, infatti la mia era una critica alla tua capacità di critica, non vedo perchè ti scaldi tanto. Non voglio proporre niente, era solo un appunto, di nuovo. Poi, affermi cose giuste, cos’è hai la verità in tasca? Se c’è uno che non mi sembra umile qua sei te, andiamoci insieme in qualche associazione (io ci sono già in mezzo a 3 associazioni da più di 15 anni). Citi il discorso di Pericle, cos’è hai visto uno spettacolo di Paolo Rossi, è per questo che lo conosci? Dici di leggere i classici, se li avessi letti TU, ti avrebbero insegnato che la diversità, la tolleranza e l’attitudine ad accogliere nuove idee sono la forza di una persona. La capacità di trascendere le apparenze e cercare di capire l’essenza delle cose (non come te che capisci tutto (sbagliato) da un post da 5 righe).

  • Nazgul

    Loredanaaaaa… dove sei? Topolinaaaaa…. rispondi!

  • Nazgul

    Ecco il topo che si nasconde… lo sapevo che ero un topone il marito ‘na zoccxxlo :-))

  • elez.LT

    Vedo che anche qui c’è gente ossessionata e che va in paranoia.
    Una domanda: ma i vostri genitori non erano democristi?
    Sicuramente gente che si presenta come ultrarivoluzionaria magari ha il suo bello impiego statale o parastatale garantito a vita, Come siete entrati; eravate menti geniali?
    Ecchi ce crede..
    A me, me sa che Latina come tutta l’italia Pullula di Questi rivoluzionari, che magari attaccano e offendono gente onesta(persone qualsiasi e non politici ) nascondendosi dietro a un Nik,
    Ve ce vorebbe ‘na bella Zappa( e terreno duro nel mese di agosto) pe’ favve capi’ cos’è il lavoro…

  • Loredana

    Ancora non mi capacito del polverone che hai alzato per un commento. Allora, visto che se non ti rispondo non dormi, ecco, a memoria, quello che avevo scritto (la mia memoria comincia a fare cilecca). Ieri ho risposto in fretta, poiché oggi ho un po’ più di tempo, cerco di risponderti (in maniera civile) punto per punto, o quasi.
    “1) Io ho un nome generico, ma almeno è il mio nome di battesimo, non il nome di uno schiavo dell’anello (Tolkien è uno dei miei scrittori preferiti, Ndr), che devo mettere cognome, indirizzo e codice fiscale?
    2)Ti vuoi divertire con me? Mah, i gusti sono gusti
    3/4)Eeehhh? Io del M5S? Sei proprio fuori strada, caro Nazgul. La tua troppa sicurezza si vede da qui, nel pretendere di capire da 5 righe di commento che ho fatto, il mio credo politico: primo, il mio commento non era un commento politico, ma un commento in merito al tuo modo di rivolgere le critiche; secondo, mi sa che invece siamo proprio dalla stessa parte, caro Nazgul! Inoltre per me Grillo potrebbe tornare a fare pubblicità alla Yomo…
    5)Mmm… capisco (e condivido) fino ad “incompetenza e presunzione”… poi mi hai persa…
    Nessuno pretende che tu debba compiacere con i tuoi commenti. Nessuno credo voglia compiacere nessun altro quando commenta qualcosa, o almeno non dovrebbe.
    Riguardo alla contraddizione in termini: si può essere d’accordo con un’affermazione o una critica anche quando non è costruttiva, genio. Se tu dici che un politico è stronzo, non è certo una critica costruttiva, ma io posso essere d’accordo con te.
    L’opinione è inevitabilmente una critica, ma non critica intesa nel senso di disapprovazione, ma nel senso di analisi.
    “affermi cose giuste ma ti dispiace che non sia dalla tua parte”: cos’è, hai la verità in tasca? E poi, ti rimando a quanto scritto sopra, non credo che tu non sia dalla mia parte.
    Citi il discorso di Pericle, cos’è, hai visto uno spettacolo di Paolo Rossi di recente, è per questo che lo conosci?
    Il primo a non essere umile qua sembri proprio te, andiamoci insieme in qualche associazione, io ci sono in mezzo da 15 anni in 3 associazioni, so benissimo il valore di certe persone. Dici di leggere più classici. Se li avessi letti TU più classici, avresti capito che è la diversità, l’umiltà, la capacità di accogliere opinioni diverse e di non dare mai per scontata la verità sono le cose che fanno grande una persona. Con questo finisco, pace.

  • Nazgul

    x Loredana
    Francamente ho sbagliato, pensavo mi “attizzassi” di più, intendo intellettualmente. Ma tu sai quanto un post su internet NON possa essere letto tra le righe come fai tu? Non è mica un libro. Hai scritto una marea di str___ate, dalla prima (dovrei essere propositivo per te, hai deciso TU a che scopo devo essere qui), argomentando sei peggiorata e lo spessore apparente è svanito subito, insomma mi son calate le palle, ti contraddici, ribalti le accuse in modo puerile, persino sui nick…. ma che casso ti frega se mi chiamo davvero Zagul o Genio o Loredana, ma che fai l’oroscopo al nome? Ma ci vuole tanto a capire che anche ti conoscessi di persona e fossi una stra fi ga io guardo la bocca solo nel senso di ciò che vi esce? Tutti i maschi devono farsi incantare dalle apparenze come tu dai nomi? O vuoi intendere che conta il nome con cui ti presenti? Siamo a questo? Ti sei già persa, sicuro. Salvalo per i bei tempi. Per carità nessuno è perfetto e le mie risposte da “2 minuti” sono senz’altro imperfette e volutamente rozze (sostanza) ma sono SENSATE non fallose. Italiano: anche scrivessi (condizionale) male? Conta ancora una volta la forma e non la sostanza? Come il nome? Ma vai a ca gare allora o a farti una sana sco pata o fatti fare l’oroscopo (confermo: sei genere maestrina, pure inconcludente), dalla, dalla tanto.

  • CulNaz

    A CulNaz ma che attizzatte e attizzatte. Tu te devi da solo foco alì capeli….

  • Laura

    Loredana, anche io bazzico questo blog e come ho scritto altrove (*) anche io ho forti perplessità su Grillo, anche tu sembri averne ma non sei chiara. Credo che Nazgul nella sua “rozzezza” comunichi e fornisca informazioni utili (vogliamo parlare delle inutile tifoserie degli altri?) sta a noi trarne la corretta utilità come sempre, personalmente ho fatto mie molte informazioni utili che ho riscontrato. Anche io non ho compreso la tua posizione e la tua critica ambigua, sembri confondere metodo con merito, la tua dialettica è contraddittoria e quindi ti ho confusa con una Grillina, devi tener conto che basta leggere gli assurdi o falsi messaggi di chi qui scrive per capire che alcuni di questi “infanti” gioca sull’equivoco e per creare confusione, io le cose le prendo con le pinze.

    (*) Vorrei chiarire che la mia “campagna” non è CONTRO di voi o Grillo ma a FAVORE della vera chiarezza e della trasparenza a 360 gradi e non faccio sconti a nessuno come sempre si dovrebbe, NESSUNO di voi candidati alle amministrative (PD compreso) è esente da critiche. Il fine ovviamente è quello di condividere con i miei concittadini scoperte, perplessità e dubbi assieme alle mie riflessioni, ognuno poi ne fa l’uso che desidera, solitamente qualcosa germoglia sempre, io ne ho tratto giovamento da chi ha scritto (pochi) cose interessati, tranne i tifosi inutili come nella vita reale c’è anche qui chi sa ragionare col proprio cervello e fornire informazioni utili, questa e forse l’unica vera utilità dei commenti alle notizie (quando non vengono censurati, si spera per errori). Grazie quindi a tutti quelli che argomentando (anche quando non sono d’accordo) contribuiscono ad arricchire la mia esperienza.

    Ciao Lory e Nazgul (potresti cambiare nickname?)

  • Fabio exGrillino

    Ragazzi vi informo che probabilmente è un certo crippo che usa vari alias per fare casino, è un fanatico che non ha niente da fare e che sta sempre su internet, spamma ovunque con affanno, qui non usa il proprio nome diversamente dagli altri (marego e cuccaro) cosi come vacciano (il banchiere) non appare perché troppo furbetto per esporsi, gli altri completano il quadro, sono solo quelli che vedete come staff sul MU256, si autoclonano :-)
    Il loro unico interesse è propagandarsi e buttarla in caciara quando li si contesta, non sanno fare altro, sono un disastro, un’armata Brancaleone come li ha definiti bene qualcuno. Anche casapound contesta Grillo e scrive non ufficialmente per contrastarli, non vi è solo Icolaro (quello che si spacciava per un 5 Stelle), il più pulito non esiste, tutti interessati a portare acqua al proprio mulino e a confondere chi vorrebbe fare chiarezza.
    Latina24ore.it ha interesse ad elevare i contatti e quindi tralascia finché non si degenera e partono le denunce con l’intervento della polizia postale. Un consiglio: lasciateli stare questi provocatori, rischiate di andarci di mezzo alla prima denuncia, ignorateli e attenti ai nick, non sono credibili, possono essere falsi o duplicati, si rischia di incorrere in un ulteriore reato (penale).
    Scrivete a Latina24ore.it per chiedere l’autenticazione degli utenti per lasciare commenti, almeno nei post che si possono facilmente prevedere caldi.
    Non contribuite a fare il loro gioco (far degenerare le discussioni e buttarla in rissa), chi non ha la coscienza a posto o non ha argomenti fa cosi, loro fanno come il loro idolo nel subconscio gli ha insegnato, in realtà queste furberie da quattro soldi sono vecchie, più di Grillo eBerlusconi.
    Ciao.

  • fammocc

    Aà mo pure un ‘gnorante come NazCul vole fa er sapiente tollerante, oltre che er solito attizzato internauta. Stamo apposto, Avanti gente…ce posto pe’ tutti…ma veramente pè tutti ….. avanti!!! …

  • Patrizia Follan

    Vorrei che qualcuno di voi mi spiegasse possibilmente in modo sintetico o con riferimento a qualcosa in rete: cosa sono, come nascono e funzionano i Movimenti 5 stelle REGIONALI ed in partcolare quello laziale? Sino andato sui vari siti ma sono confusa. C’è qualcuno di buona volontà? Dove posso trovare un regolamento, statuto, etc? Grazie. Pat

  • Laura

    Grillini? Siete spariti, come mai? Epurazioni o scontri dopo il fiasco? Aveva visto bene Giggi Cassandra…. meglio ora senza il pensiero delle elezioni, forse rifletterete e farete ammenda sul fatto di aver peccato di presunzione e che dovete fare gavetta, tanta gavetta… sul campo e studio, magari capirete pure che neanche la faccia e la presenza sporadica di Grillo serve, servono UOMINI veri e preparati, con più OO che ambizione…. A Latina, appositamente ora in tempi non sospetti (come invece sono stati i vostri) sta nascendo un vero movimento civico che farà le pulci al Sindaco per 5 lunghi anni poi si vedrà.. e voi volevate inglobare Rinascita Civile … :))))

  • Nazgul

    a Laura so spariti si, mo se attaccano ai referendun dell’artri…. quando è finito questo so finiti pure loro, come il grillo nazionale – hai visto che ha scritto su pisapippa? Gli rode peggio del Berlusca de non contà ancaxxo

  • Alessandro Marego

    Rispondo a Patrizia Follan, scusandomi in anticipo per la brevità delle spiegazioni, i tentativi di creare un movimento su base regionale sono difficili vista la cronica mancanza di mezzi, intesi come tempo da dedicare e risorse economiche da investire, e sono altrettanto difficili proprio perchè pensati da persone diverse e non imposti da una linea guida come succede in tutte le eltre realtà. A molti potrà sembrare caotico ma almeno è sinonimo di democrazia. Noi di Latina ne siamo rimasti fuori fino ad ora perchè non ci sembravano ancora i tempi giusti.
    Rispondo a “Laura”, nessuno voleva inglobare Rinascita Civile, ci era stato proposto di unire le forze ma non è stato possibile. Tutto il resto sono solo chiacchiere. Nessuno è sparito, solo che stiamo lavorando sul campo per i referendum invece di stare sui giornali a sparare ca—te, come la maggior parte di quelle che dite Tu e Nazgul.
    Se, ripeto, se volete sapere le cose, sapete dove ci incontriamo e quando, se volete continuare a dire stupidaggini perchè avete il vostro mulino da mandare avanti, fatelo con trasparenza, per rispetto di chi vi legge.

  • PiùcculMenonaz

    + CUL
    – NAZ

  • Fabio Guizzaro

    Salve a tutti. Solo stasera prima di iniziare a giocare una splendida partita di calciotto con il Marego, vengo a sapere di una discussione cosi accesa qui su questo blog contro il M5S di Latina… BENE,BENE,BENE. Sapete contrariamente a quanto detto da molti di voi, noi “grillini” la prima cosa che facciamo in assoluto quando interveniamo in una discussione è metterci la faccia (alias presentarsi con nome e cognome VERI!!). Voi cosa fate????
    A sii…ora ho capito cosa fate…. Voi fate la stessa cosa che faceva Stalin con la sua stampa di regime… “INFANGAVA, INFANGAVA, NON ERA VERO… MA L’IMPORTANTE ERA CHE QUALCOSA RIMANESSE”. Poi per rispondere a Laura e Loredana, dico che non siamo assolutamente spariti… ci siamo,ci siamo.. ma non possiamo stare dietro a tutti i siti dove ci diffamano. Preferiamo impegnarci in attività di informazione concrete sulla privatizzazione dell’acqua o sulla nocività del nucleare,http://www.meetup.com/beppegrillo-256/events/20555751/ il resto sono solo chiacchiere. Poi saremo pure un’armata brancaleone, ma ben venga un’armata brancaleone che con 418Euro netti di campagna elettorale ha preso 1055 voti a LATINA; semplicemente dicendo che è giunto il momento di togliere i soldi dalla politica, cacciare i condannati in via definitiva dal parlamento, fare trasparenza con la rete. Beppe Grillo?? ha acceso solo la miccia… STAY TUNED

  • Nazgul

    Aha Aha Aha Aha… si la miccia…..peccato che non sto furbetto de grillo non ha visto che ie gira attorno e… gli finisce enculo – dove sta er candelotto…. BUM!
    sempre a rimorchio annate….
    sempre spariti siete…….
    sempre insulti ve prendete pure a causa de grillo…
    avete voluto la sua faccia? mo come il berlusca a milano ve beccate li fischi….
    pure pomezia ha fatto mejo de voi, e di tanto…. andate a lavora in banca che è mejo

  • Nazgul

    Aha Aha … si la miccia…..peccato che non sto furbetto de grillo non ha visto che ie gira attorno e… gli finisce enkulo – dove sta er candelotto…. BUM!
    sempre a rimorchio annate….
    sempre spariti siete…….
    sempre insurti ve pijiate causa de grillo…
    avete voluto la sua faccia? mo come il berlusca a milano ve beccate li fischi….
    pure pomezia ha fatto mejo de voi e de tanto…. andate a lavora in banca che è mejo

  • Fabio Guizzaro

    quando i contenuti scarseggiano, il vuoto (il tuo) impera!! Ciao Bello.

MandarinoAdv Post.