Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Manifesti abusivi, il Comune si muove: interviene la polizia locale

Gentile redazione,

ci piace pensare che anche grazie alla manifestazione di “Stacchinaggio Civile” del 19 aprile scorso (organizzata dall’associazione Quartieri Connessi e dal sito internet www.q4q5.it, in collaborazione con Legambiente, RinascitaCivile, M.A.S.C.I. Italia 1, Italia Nostra) e grazie alla manifestazione di “Stacchinaggio Civile 2” prevista per oggi pomeriggio, le Istituzioni si sono finalmente attivate!

È dal 1° maggio infatti che si vede in giro per Latina una squadra composta da due agenti della Polizia Locale e da due operai della Ditta Poseidon al lavoro per “bonificare” Latina dai manifesti elettorali affissi illegalmente dai candidati incivili.

L’opera di bonifica è partita proprio dai quartieri periferici Q4 e Q5, punto di partenza della manifestazione prevista per oggi, ieri è continuata a Via Del Lido e oggi la suadra sta operando a Latina Scalo. Prendiamo atto con soddisfazione della ritrovata volontà delle Istituzioni di fare il loro dovere e di contrastare i comportamenti deviati e incivili di molti candidati alle prossime elezioni amministrative. Dobbiamo però prendere atto, con rammarico, che già oggi alcuni candidati hanno nuovamente affisso illegalmente sulle aree appena bonificate dalla Polizia Locale. Questo comportamento ci sembra molto grave, giacché evidenzia una contrapposizione diretta con le Istituzioni che costoro vorrebbero essere eletti a rappresentare. Ribadiamo con forza che il rispetto delle Istituzioni e della legalità sono requisiti indispensabili per ogni Candidato.

La legalità è un argine alla barbarie che va curato e mantenuto fin nei minimi dettagli; se si permette ai candidati incivili di calpestare la legge, l’argine si rompe e l’illegalità dilaga e travolge tutto e tutti.

C’è da sperare che l’opera di bonifica continui fino in fondo, che si estenda all’intera Latina, ai Borghi, allo Scalo… senza dimenticare le gigantografie affisse sulle impalcature erette nei terreni pubblici e privati e gli striscioni affissi con suprema arroganza nelle strutture e negli edifici pubblici.

Chiediamo alle Istituzioni di vigilare affinché gli spazi appena ripuliti non vengano nuovamente aggrediti dagli incivili, fatto che purtroppo si sta già verificando e, sopratutto, chiediamo che la fattura venga mandata a chi ha commissionato le affissioni illegali; sarebbe una beffa se a pagare il conto dovessimo essere ancora una volta noi cittadini onesti.

In attesa di verificare il risultato finale, sospendiamo la manifestazione odierna e ci congratuliamo con la Polizia Locale e con l’Amministrazione che sta, seppur con enorme ritardo, ripristinando un minimo di legalità e di decenza.

Quartieri Connessi

 

 

Comments

comments

  • Marco

    Direi che i primi in classifica nell’affissione abusiva sono
    1)berti
    2)calandrini
    3)di matteo

    Notare anche l’altezza dei manifesti che hanno affisso

  • trew

    direi che i veri abusivi sono proprio i candidati a sindaco e cucuzzaro al seguito.

  • luca

    Non stiamo li a fare una classifica.
    TUTTI UGUALI.
    Certo metteli in alto sui pali della luce è proprio una “genialata incivile”
    E’ UNA VERGOGNA.
    Poi cari amici con la legge che si sono confezionati la “1000 Proroghe” con mille euro sono puliti.
    Se invece un cristiano “normale” non paga la tassa pubblicitaria perchè affigge una locandina lo aprono con una multa da ricordare.
    LA LEGGE NON è UGUALE PER TUTTI!
    SPERO SIA CHIARO PER TUTTI.

    SIAMO SEMPRE LI.
    NOI CITTADINI AL SERVIZIO DELLA LORO PREPOTENZA

  • sandro

    allora non ci saranno piu’ i manifesti del pdl ahahahahahahah

  • trew

    tanto poi non paga nessuno come è successo per le scorse elezioni, in parlamento i nostri cari eletti si son fatti una bella sanatoria, con la modica spesa di 1000 euro per ogni sezione provinciale, alla faccia degli elettori che pagano i rimborsi elettorali a tutti i partiti per un importo annuo di 1miliardo d’euro!!!!

    Bravi italiani andate a votare mi raccomando non deludete questi signori mangiapane a tradimento.

  • trew

    dimenticavo, quelle amministrazione che non hanno volontari per strappare e ripulire dai manifesti la città, dovranno rivolgersi a ditte specializzate pagate con soldi dei contribuenti?

    evvaiiii evvivaaa cittadini cornuti e mazziati !!!!!

  • ALESSANDRO

    se vengono permessi i manifesti sugli edifici pubblici, vedi in piazza o piscina, se vengono sostituiti i vecchi cartelloni con dei nuovi a misura di quelli dell’occhialuto griffato, vedi piazzale davanti ex-svar, se non vedi neanche un vigile in giro, è chiaro che a palazzo si sta lavorando come se il sindaco fosse stato già eletto.
    Ma ce lo meritiamo, perchè continuiamo a fare chiacchiere e basta.

  • luigimux

    Io proporrei di scontare 10 voti ogni manifesto illegale trovato e multa al candidato raffigurato per rimborso spese della squadra di “bonifica”.

  • Giggi Cassandra

    Brava Rinascita Civile e tutte le altre associazioni di VERI cittadini che non aspettano qualcuno o si inventano scuse ma sono consapavoli che l’esempio conta e si espongono in prima persona e NON con le chiacchiere come tutti gli altri , ma proprio TUTTI compreso le vere o false liste civiche…. a più di qualcuno sarebbe piaciuto essere li con le proprie insegne.
    Io VOTO e aderisco a Rinascita Civile!

  • FN

    FN Orgoglio Nazionale

  • Flavia

    FN me fai pena.

  • Marco

    FN orgoglio nazionale? Di quale nazione? forse l’iran….. Patetici.

  • Ferdinando

    Gli scettici non hanno mai cambiato il mondo….(non è una frase mia, ma la condivido pienamente)…
    è questa la filosofia che ruota attorno alle associazioni che hanno organizzato lo Stacchinaggio Civile al quale è miracolosamente seguito quello Istituzionale…
    Anche il bene è contagioso, non disperiamo…
    Se dovessimo organizzare un’altra manifestazione di stacchinaggio, ci andiamo insieme?…..

  • Kloro

    Si fanno sempre delle mini-sanatorie dopo le elezioni. Siamo in un paese di gente che non tiene all’onore ma è avidamente opportunista e anche chi mi parla di altruismo mi fa drizzare le orecchie, sapendo quanto è interessato ed opportunista il genere umano.
    C’è una giustizia e se qualcuno non gira, non controlla, e non fa il proprio dovere va perseguito.
    E non si organizzano squadre di persone perchè non ha alcun senso, non c’è costanza di azione sul territorio.

  • trew

    non sono mini sanatorie, sono milioni d’euro sottratti alle casse dello Stato cioè noi cittadini, andate a vedere in quanto consite la pena pecuniaria per aver imbrattato muri od altra cosa pubblica e vi renderete conto di quanto siano INFAMI quelli che hanno approvato la sanatoria; per un qualunque cittadino scatterebbero sonore multe in certi casi la galera, per quei politici ABUSIVI COME I MANIFESTI bastano 1000 euro per uscirne più puliti di prima.

    BRAVI ITALIANI CONTINUATE A DARE il VOSTRO CONSENSO A CHI VI FREGA LA SALUTE LA VITA UN POCO ALLA VOLTA.

  • Marco

    Non so come contattare l’assiciazione Rinascita Civile per comunciarle che l’ottimo lavoro che hanno fatto purtroppo non è servito a nulla: il solito volto noto domina nuovamente i pali attorno ai giardini, al teatro, di fronte al tribunale, e i suoi compari verso latina scalo (addirittura alcuni manifesti sono stati attaccati ai cartelli stradali!!). C’è qualcuno che ha il n° di tel dell’associazione? Oppure qualcuno sa se posso essere sanzionato nel caso vada io stesso a staccarli? Grazie mille, marco

MandarinoAdv Post.