Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina al voto: 785 candidati, 13 aspiranti sindaci, 26 liste

Tredici candidati alla carica di sindaco, 785 aspiranti consiglieri comunali, 26 liste. Sette per Di Giorgi, sette per Moscardelli. Il Consiglio comunale è stato ridotto da 40 a 32 seggi per le norme di contenimento dei costi degli enti locali. Di Giorgi è sostenuto da Pdl, Progetto per Latina di Cirilli, La Destra, Alleanza per Latina-Città Nuove, Udc, lista Di Giorgi e Lega Federalista.

CIRILLI TORNA NELLA COALIZIONE – La novità di queste elezioni è il ritorno nella coalizione di Cirilli, l’uomo che nel 2007 mandò al ballottaggio Zaccheo con il candidato del Pd, Maurizio Mansutti. Cirilli dopo aver lasciato An fondò infatti il movimento L’Altra faccia della politica e si candidò a sindaco. Il suo successo determinò la sfida inaspettata tra Zaccheo e Mansutti.

LA SFIDA – Il centrosinistra arriva al voro dopo le elezioni primarie con Moscardelli, sostenuto da Pd, Idv, Sel, Psi, Api e due civiche: Sì per Latina e Latina Agricoltura Mare e Turismo. Di Giorgi si dice convinto di vincere al primo turno. Secondo gli ultimi sondaggi sarebbe davanti a Moscardelli, ma non raggiungerebbe il 50%. La sfida è aperta.

UN ANNO FA “STRISCIA” MANDO’ A CASA ZACCHEO – Il caso Zaccheo-Polverini portò un anno fa allo scioglimento del Consiglio comunale di Latina. Era il 15 aprile, il giorno dopo la messa in onda del filmato in cui Zaccheo parlava in maniera “ambigua” alla Polverini, forse riferendosi alle figlie e al nemico Fazzone. Si dimisero 22 consiglieri: dieci del Pdl, ex forzisti, fu loro l’iniziativa, ai quali si aggiunsero i sei del Pd, i quattro di Progetto per Latina e gli indipendenti Sandro Catani e Domenico Bonanni. Oggi il centrodestra, dopo tante lotte interne, è più o meno ricompattato. Ad eccezione di Marco Gatto: l’ex assessore al Bilancio è candidato a sindaco con la lista Latina Capitale. Cesare Bruni e Gianni Chiarato, ex An, si sono candidati con la lista Alleanza per Latina-Città nuove, che fa riferimento al consigliere regionale Stefano Galetto, da sempre vicino a Vincenzo Zaccheo, e alla presidente della Regione Renata Polverini.

DONNE IN LISTA – Su 785 candidati, la quota rosa è di 179, pari al 22,8% del totale. La lista che ne schiera di più in assoluto è quella dei Comitati riuniti agricoli con 13, mentre la percentuale maggiore ce l’ha quella di Latina agricoltura mare e turismo che schiera 11 candidate sui 22 in corsa, il 50%. Una sola donna in lista con Progetto per Latina e Pdl che hanno 32 candidati e quindi anche la percentuale “rosa” minore: 3,1. Lega federalista e Cra hanno inserito tutte le donne nella “testa” di lista. La coalizione di Claudio Moscardelli ha 51 donne su 193 candidati con il 26,4%, quella di Giovanni Di Giorgi 34 su 224 pari al 15,2%.

>>> TUTTI I CANDIDATI

Comments

comments

  • Binho

    Per la Redazione:
    Ma per la Lista Alleanza per Latina Città – Nuove niente candidati????????

  • Binho

    Ops!!! sorry!!!

  • martina

    un anno fa forse, poteva ancora esserci margine di dubbio, ma oggi no! una perizia resa dal ctu ( super partes quindi) ha infatti dimostrato che in nessun modo Zaccheo si sia rivolto alla Polverini chiedendogli raccomandazioni per le figlie. Le parole che in realtà egli disse furono “mi raccomando non ti dimenticare degli impegni”. Mi chiedo come possa un organo d’informazione, seppur piccolo, non avere la minima cognizione delle notizie che diffonde.

  • BoB

    Ciao Martina, io e te non sappiamo cosa ha detto zaccheo.
    Ma una cosa è certa: una perizia NON E’ una sentenza definitiva, ma solo un parere tecnico. Di conseguenza è corretto e appropriato trattare la vicenda con cautela, esattamente come ha fatto lt24h.

    credo che la cognizione delle notizie manchi più a te! saluti.

  • Esther

    Qui l’unica cosa certa è che tra Fazzone, capo di Forza Italia, e Zaccheo, capo segreto di Alleanza Nazionale (Città nuove, Polverini) non corre buon sangue…..cosa che nella candidatura di Giovanni Di Giorgi vogliono nascondere e occultare, perchè sanno che gli farebbe perdere le elezioni ….ed il potere…..IO SPERO CHE VINCA MOSCARDELLI, altrimenti torneremo commissariati ancora, questo significherebbe una paralisi per Latina…

  • gianni b

    Oggi sn stato al lido di Latina con degli amici di Roma e abbiamo trovato la spiaggia in condizioni pietose ,mi sn vergognato !!!! ASPETTO con pazienza uno di voi che mi venga a chiedere un voto

  • putzosu

    i CRA fanno francamente ridere

  • martina

    la perizia è un parere reso secondo scienza volto a verificare il contenuto del filmato, la sentenza, invece, stabilirà se e quali responsabilità possano addebitarsi. qualora il giudice non dovesse rinvenire gli estremi della responsabilità civile o penale, ciò non inficerebbe in alcun modo il dato raggiunto con la perizia dal momento che sentenza e perizia hanno presupposti e funzioni completamente diverse.
    ribadisco dunque che un’informazione corretta non poteva e non doveva trascurare questo aspetto della vicenda. ad ogni modo se c’è ancora qualcuno che ha interesse a fissare il dito ed ignorare la luna faccia pure!

  • A

    mandiamoli a casa ! meglio non votare che farsi fregare con promesse di lavoro, varianti e impicci ! siamo stufi e arrabbiati ! stanchi dei soprusi e di chi chiede il voto e si ricorda di noi solo con un piatto di pennette sotto eleezioni .

  • franca

    votate le liste civiche, quelle veramente, come il movimento 5 stelle
    è un vostro DOVERE esprimere il vostro voto!
    dove è finita la sovranità popolare?
    almeno mandate a casa la vecchia politica!
    se non votate, rischiamo di tenerceli ancora 5 anni
    nooooo

  • mary

    Perché non realizzate un sondaggio sul candidato vincente???

MandarinoAdv Post.