Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Lago di Paola, dissequestrato l’impianto ittico

Il Tribunale di Latina ha assolto con formula piena l’azienda ittica dai reati che erano stati contestati dalla Procura di Latina nel 2007 e che avevano portato al sequestro dell’impianto di mitilicoltura di proprietà della Comunione Eredi Scalfati presente sul Lago di Paola.

Tale impianto di coltivazione delle cozze era stato realizzato nella metà degli anni ’50 dall’Azienda Vallicola del Lago di Paola, nell’ambito di un progetto di riqualificazione fondiaria finanziato dalla Cassa del Mezzogiorno. Si tratta di uno dei campi di allevamento più importanti del Centro-Sud Italia, composto da 150 postazioni fisse.

La Procura di Latina aveva disposto nel 2007 il sequestro dell’attività sulla base di alcuni presupposti, tra i quali la presunta violazione di norme ambientali e paesaggistiche e l’occupazione abusiva di demanio marittimo. Da quel momento, pertanto, ogni attività sul Lago è stata interdetta e l’azienda ha dovuto licenziare più di trenta operai specializzati.

Il Tribunale di Latina ha oggi riconosciuto l’infondatezza delle richieste della Procura assolvendo l’azienda con formula piena, in quanto “il fatto non sussiste”. Il Tribunale ha contestualmente ordinato di dissequestro dell’impianto, dopo oltre tre anni dall’emissione del provvedimento cautelare. Il progetto di ripristino e valorizzazione delle attività produttive storiche e compatibili sul Lago di Paola segna, dunque, un altro importante passo in avanti.

 

Comments

comments

  • luca

    eviva

MandarinoAdv Post.