Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Legambiente: “A Latina il deposito delle scorie nucleari”

«A Latina, a Borgo Sabotino, hanno realizzato una struttura in cemento armato che diventerà un deposito di scorie nucleari di seconda e terza categoria. Ci avevano promesso che il sito nucleare sarebbe stato smantellato del tutto, ma così non è stato. Avremo sul nostro territorio una struttura che ospiterà rifiuti nucleari per centinaia di anni». È l’allarme lanciato nel corso del corteo sull’acqua pubblica dal presidente di Legambiente Latina, Alessandro Loreti.

Loreti ha sfilato a Roma insieme con altri attivisti di Latina dietro uno striscione con la scritta: «Latina rifiuta il nucleare». «Anche se non ci sono più centrali attive e non ce ne saranno altre Latina resterà per sempre una realtà nucleare – sostiene Loreti – In questo deposito infatti ci andranno le scorie provenienti dallo smantellamento della centrale di Borgo Sabotino e, in più, nel 2025 combustibile nucleare proveniente dalla Scozia. Il reattore della centrale – prosegue – anche se è inattivo da quasi 25 anni, contiene 2 mila tonnellate di grafite altamente radioattiva (scorie di terza categoria). La situazione di Latina è sintomatica di quello che potrebbe significare in Italia avviare di nuovo il nucleare: decine di territori sacrificati e servitù uguali alla nostra».

Comments

comments

  • avatar

    INGRATI, RINGRAZIATE ZACCHEO E BERLUSCONI, invece di belare come pecore. Il Popolo se e’ sovrano e’ ora che lo dimostri coi fatti e si riappropri della SUA SOVRANITA’, invece di lamentarsi e basta e pendere dalle labbra infingarde ora di questo ora di quel politico Ipocrita e falso.

  • sandro

    poi ci lamentiamo dei tumori,ma perche’ il deposito non lo fanno ad arcore?

  • Anthesys

    non vi lamentate a latina c’è di peggio che delle scorie nucleari….’o businessss si fa anche con ortaggi e frutta

  • Quantum

    l’incredibile è che esistono ancora persone che credono al nucleare pulito sano che non procura danni alla salute umana! Direi che siamo arrivati alla surreale realtà prodotta dalle baggianate propinate dai mas media di parte!

    NON ESISTE CENTRALE NUCLEARE DI 3° o 15esima generazione che non emetta particelle radioattive nocive per la vita dell’uomo, essendo macchine costruite dall’essere umano soggetto ad errori le stesse sono imperfette quindi difettose conseguentemente pericolose.

  • simona

    ragazzi facciamo qualcosa…… pensiamo ai nostri figli…… quanto egoismo per soldi!!

MandarinoAdv Post.