Website Security Test
Banner Bodema – TOP

De Marchis: “A Latina una buca ogni 62 metri”

Strade allagate, fogne inadeguate, disagi in tutta la città e ospedale quasi bloccato. Dopo l’ondata di maltempo degli ultimi giorni interviene Giorgio De Marchis.

“La città – dice De Marchis – è in uno stato di totale abbandono e non soltanto
a causa dell’ultimo anno di commissariamento. Da anni ormai non si eseguono
più nemmeno gli interventi minimi per la manutenzione delle fognature, mentre
la rete stradale ha beneficiato solamente di ‘aggiustamenti’ inadeguati e mossi
esclusivamente da scopi di propaganda elettorale. Come non ricordare gli interventi in occasione dell’Adunata degli Alpini di maggio 2009?”.

Secondo Giorgio De Marchis lo stato di abbandono della città di Latina è l’evidente conseguenza di una gestione pessima da parte del centrodestra che in questi anni ha pensato a mettere in atto solamente operazioni di propaganda “con lavori pubblici ordinati e commissionati in vista delle elezioni e mirati alla facile raccolta del consenso elettorale”. “Tutto questo – continua De Marchis – ha creato danni ingenti sia aalle abitazioni private che hanno subito svariati allagamenti, sia alla viabilità stradale e alle strutture essenziali. Non ultimo l’increscioso caso dell’allagamento dell’ospedale Goretti che ha dimostrato, se ancora ce ne fosse stato bisogno, che Latina è stata a tutti gli effetti
ridotta ad una cittadina di serie B”.

“Ci siamo tolti lo sfizio di analizzare con i nostri occhi il pezzo nevralgico della viabilità cittadina e abbiamo notato che lungo il tracciato della Circonvallazione ci sono ben 56 buche, ovvero una ogni 62 metri”. Niente più ‘opere elettorali’ nella prossima amministrazione comunale. Si dovrà garantire un valido piano di investimenti per la viabilità e la modernizzazione della
rete fognaria cittadina. Latina era una palude e non possiamo permettere che torni tale.

Comments

comments

  • AmicaDelGiaguaro

    Giorgio De Marchiettis falla finita di fare l’amico del giaguaro, sei credibile come Zacchette ed il tuo compagno ex DC Moscerinelli….
    Vogliamo facce nuove dotati di cervelli pensanti e lungimiranti, palle e capacità di FARE non di DIRE, l’unica cosa che deve dire è fanxxxo a voi e chi vi ha votato!

  • nicos

    emblematica via michelangelo, per gli alpini è stato rifatto il primo tratto, ed è esattamento quello che ora presenta i maggiori danni (buche varie), non sarebbe giusto chiamare le ditte che all’epoca hanno fatto i lavori e far rifare il tutto a loro spese?? certo zac non c’è e così hanno meno lavoro ora……..

  • Anthesys

    ma di cosa vi lamentate!!!
    andate a protestare alla provincia!!…però quella di caserta!!

  • avatar

    Dopo tante cose negative Almeno a Latina primeggiamo in qualcosa, “siamo primi in Europa!!!!!!!!!!!!, per le buche”, Alla Faccia dei soliti Comunisti che per la vivibilita’ dicono che siamo fra gli ultimi, ve pare poco??????

MandarinoAdv Post.