Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Mafia a Fondi, parla in aula il pentito La Torre

Il pentito di camorra Augusto La Torre ha parlato in videoconferenza durante il processo Damasco 2 sulla mafia a Fondi. L’ex capoclan ha raccontato particolari ed episodi legati alla criminalità degli ultimi trent’anni nel Sud Pontino. La Torre ha riferito di aver conosciuto personalmente Venanzio Tripodo, ma non il fratello Carmelo.

Il pentito ha raccontato il tentativo di estorsione da lui organizzato nei confronti dell’imprenditore Mario Izzi e il contatto con Venanzio Tripodo che tentò di difendere Izzi. L’accusa ha portato in tribunale la testimonianza del pentito di camorra per dimostrare il ruolo dei Tripodo nella criminalità del basso Lazio, ma i legali difensori hanno tentato di sostenere la scarsa attendibilità del pentito sottolineando una serie di contraddizioni nel suo racconto.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.