Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Due fidanzati litigano per Facebook, lei lo accoltella: è grave

Un ragazzo di 23 anni, Luca Toppetta (nella foto), è stato accoltellato nella notte in un’abitazione di Pontinia, a Latina. Secondo la ricostruzione, al culmine di una violenta lite, la sua convivente, Marzia De Barberi, 22 anni, ha impugnato un coltello da cucina e ha sferrato un colpo al petto del ragazzo.

A quanto emerso lui era geloso perché la ragazza usava spesso il social network Facebook. Ieri sera l’ultima discussione, dopo una festa, quando il ragazzo, dopo essere tornato a casa, si è collegato a Facebook e lei lo ha accusato di rimproverarla per poi fare la stessa cosa. Durante la discussione lui l’avrebbe colpita con uno schiaffo e lei avrebbe perso il controllo sferrando una coltellata. Poi, rendendosi conto della gravità delle condizioni del fidanzato, ha chiamato il 118.

L’allarme al 118 è arrivato intorno alle 4. Il giovane è stato portato all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina, con un’emorragia cardiaca e in condizioni gravissime. Una coltellata lo ha raggiunto dritto al petto, perforando anche il polmone. Al ragazzo è stato subito applicato un drenaggio prima del trasferimento all’ospedale San Camillo di Roma, dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. La prognosi è ancora riservata.

Sotto interrogatorio, nella caserma dei carabinieri, la ragazza Marzia De Barberi (nella foto tratta da Facebook). Nel corso dell’interrogatorio la ventiduenne avrebbe ammesso l’aggressione nei confronti del ragazzo con cui da qualche mese conviveva. La giovane, barista di professione, sarà portata in carcere a Roma. I due abitavano in una villetta di nuova costruzione in via Petrarca, all’ingresso di Pontinia.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.