Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Abusi su un minore, libero l’imprenditore arrestato

I giudici del Riesame hanno disposto la scarcerazione di Gabriele Marcantoni, l’imprenditore arrestato con l’accusa di abusi sessuali su un ragazzino di 13 anni.

La difesa, rappresentata dagli avvocati Faralli e Lucchetti, ha chiesto e ottenuto l’annullamento dell’ordinanza di custodia cautelare: i giudici hanno disposto la revoca degli arresti domiciliari precedentemente disposti dal gip Nicola Iansiti.

Intanto l’inchiesta va avanti mentre si profila l’ipotesi di un incidente probatorio: il giudice potrebbe decidere di ascoltare il ragazzino per fissare la sua testimonianza come prova in un eventuale processo. Si attende anche l’esito della perizia sul computer sequestrato all’imprenditore.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.