Website Security Test
Banner Bodema – TOP

PASQUA, FIACCOLATE E PROCESSIONI NEI MONTI LEPINI

Eventi musicali, teatro popolare, degustazioni gastronomiche e appuntamenti culturali per la Pasqua anche in territorio pontino. Come da tradizione, le
rappresentazioni sacre del venerdì santo e del giorno di Pasqua coinvolgeranno anche quest’anno, in occasione della «Settimana santa dei Lepini», tutti i centri montani della provincia, Bassiano, Sezze, Priverno, Maenza, Cori e Roccagorga, e anche quelli fuori provincia, come Segni e Artena.

 
Le celebrazioni, iniziate il 15 marzo, si concluderanno lunedì 24 e si svolgeranno nel territorio compreso all’interno della XIII e XVIII Comunità Montana dei monti Lepini. A Bassiano e Priverno, alle 20,30 di domani, è prevista la via Crucis e la fiaccolata per le vie del paese. Le manifestazioni entrate ormai nella tradizione lepina sono quelle che si terranno a Sezze e Maenza, per la rappresentazione della passione di Cristo. Oltre 600 figuranti nella prima, circa 350 nella seconda, interpreteranno, con costumi d’epoca e
scenografie, i ruoli dei personaggi della bibbia e del vangelo. La sera di venerdì torna a Roccagorga la manifestazione dei ‘Focaraccì, due grandi falò collocati in due rioni opposti del paese, che si contenderanno il primato della durata del fuoco fino all’alba. Diverse celebrazioni toccheranno poi gli altri
paesi lepini con degustazioni di prodotti tipici e feste popolari, nei pomeriggi di Pasqua e di pasquetta.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.