Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Sabaudia, sequestrato il ristorante “Lo Scoglio”

La Guardia di Finanza di Sabaudia ha sequestrato il ristorante “Lo Scoglio”.  La misura del sequestro preventivo riguarda sia la struttura che il parcheggio adiacente che contiene 23 posti auto per un totale di circa 200 metri quadri.

Secondo l’accusa si tratta di occupazione abusiva di demanio pubblico.  Il pubblico ministero Olimpia Monaco aveva chiesto il sequestro, prima respinto dal gip e ora accolto dal Riesame. I proprietari impugneranno il provvedimento.

Comments

comments

  • Geo

    magari fosse solo quello l’abuso sul litorale!
    Da torre Astura a San Felice c’è ne per tutti i gusti, fate un giro “turistico” e prendete nota della cementificazione delle spigge con ville villette approdi ristoranti stabilimenti balneari di tutto di più come l’autorizzazione per ammarare i mega yacth dalla spiaggia, sbancando sabbia e dune tagliando parte della macchia mediterranea sul lungomare ed in altre luoghi, e se non bastasse intorno al lago di Paola l’abusivismo s’è sbizzarrito nelle sue forme più orribili, da decenni che si verificano abusi edilizi e quante amministrazioni comunali si sono alternate? Tante e di tutti i tipi ma per l’abusivismo tutte uguali nessuno ha fatto cose concrete per fermarlo o rallentarlo, a questo punto ho il lecito dubbio che i veri abusivi culturalmente siano proprio le amministrazioni comunali che non controllano il territorio ….forse perchè impegnati a fare altro di più interessante.

  • Geo

    nei ristoranti sul litorale di Sabaudia e sul lago ci hanno pranzato e cenato tutti o quasi tutti gli amministratori pubblici dagli anni 60 ad oggi, mi domando: nessuno di loro s’era mai accorto degli abusi perpetrati sotto gli occhi alla luce del sole?
    Alcuni di questi erano baracche o casotti per la pesca oggi diventati veri e propri edifici alti due tre piani per alcuni migliaia di metricubi costruiti in zone vincolate e protette, in alcuni casi senza fognature ne acqua potabile, come avranno fatto a rispettare le norme igienico sanitarie? Come avranno fatto ad eludere il controllo delgli Enti competenti, Comune, ASL, ente Parco Nazionale, Provincia, Regione, vigili urbani, polizia, carabinieri, finanzieri, forestale, polizia provinciale e perfino i vigili del fuoco (prevenzione incendi) per ottenere l’autorizzazione a svolgere tali attività in luoghi pubblici ?
    BELL’ ITALIA VERO?

  • dario

    mi dispiace poco sapete perche esono successi altri casi a sabaudia centro …nessuno di questi si sono interesati ….allora cosa vuoi fare franco attacati ai sigili come abbiamo fatto noi………

  • dario

    chi per mare va sti pesci prende…..di spiace

  • laura

    Sono 15 anni che vengo a sabaudia in villeggiatura, e noto come le cose siano decisamente peggiorate. Passare sul lungomare e vedere che: la strada è dissestata, il mare si mangia la costa, un ristorante è bruciato, l’altro è sequestrato, il bar del centro chiuso… dove andremo a finire?

  • ale

    Bello schifo quest’altro sequestro ancora, invece di verificare che tutto sia ok e se non lo è mettere la gente in condizione di regolarizzarsi, alcune persone gioiscono nel fare del male agli imprenditori, ai cittadini, agli utenti, ai turisti, all’economia, tanto queste persone vivono di stipendi statali quindi alla fine del mese i soldi in tasca se li mettono lo stesso. Sindaco ho saputo che dipende solo da una tua lettera se questo ed altri sequestri vengono tolti…che aspetti? Che la città diventi una riserva di indigeni così magari ci vengono a visitare con gli scuola bus? MUOVITI!!!

  • giusy

    Certo che la giustizia fa presto a chiudere una attività nel giro di così poco tempo, e a me dopo essere stata aggredita e resa zoppa sto ancora aspettando dopo tre anni la fissazione dell’udienza. Per coloro che criticano ed hanno il cuore di essere addirittura felici di tale gesto, non si rendono conto del dolore che si prova, dell’angoscia che sale,del disonore e dell’infango del nome, la sig.ra Angelina si è trovata li’ da sopravvisuta patendo la fame i figli e tutta la famiglia ha sempre lavorato rinunciando anche alla propria libertà personale e potendosi concedere ben poco dalla vita, allora un conto è (abusare) per lavorare per sopravvivere 4 famiglie e un conto è (abusare) per villeggiare. A Franco in modo particolare che quando ha potuto ha sempre aiutato tutti con il cuore e senza interessi ed a tutta la sua famiglia va il mio più caro saluto sperando di vederli al più presto lavorare più di prima forza non tutti i mali vengono per nuocere ( NON TUTTI) Giusy

  • Geo

    il turista e quindi i soldi s’attraggono con il rispetto delle bellezze naturalistiche e storico-architettoniche non con ammassi di edifici informi senza stile costruiti qua e là dove fa comodo al singolo cittadino, esiste la PIANIFICAZIONE TERRITORIALE regole dettate dalle Leggi dello Stato dalla Comunità Europea, dalla Regione Lazio e Provincia di Latina che tutelano, conservano e valorizzano tutti i beni presenti sul territorio; detto questo, nessuno gode delle disgrazie altrui! Quindi se il degrado avanza e NESSUNO può DIRE che NON SIA VERO perchè è li davanti agli occhi di tutti, la colpa è attribuibile in parte a chi perpetra da anni abusivismo (anche per necessità) costruendo ed allargando la propria villa o attività di ristorazione fregandosene delle Leggi che dovrebbero essere applicate e fatte rispettare dalla Pubblica Amministrazione di Sabaudia alla quale paghiamo le tasse da 75 anni per TUTELARE VALORIZZARE controllare e pianificare urbanisticamente lo sviluppo del territorio affinché non si VERIFICHINO SCEMPI PAESAGGISTICI (a meno ché non ci piaccia lo squallore di Latina Lido).

    Le esigenze dei commercianti ristoratori ecc…non possono prevalere sul BENE COMUNE ne pregiudicare l’unica ricchezza presente sul territorio cioè l’ambiente ed il paesaggio perchè s’otterrebbe l’effetto contrario, cioè la perdita del paesaggio PECULIARE BELLEZZA e RICCHEZZA che Sabaudia possiede.

    Poi carissimi concittadini se ci siano state o non ritorsioni ripicche cattiverie tra esponenti della pubblica amministrazione per vendicarsi noi non ci possiamo niente, però non fa altro che avvalorare il detto che dice: i somari litigano ed i barili si scassano.
    Comunque non siamo soli in questo caos politico amministrativo barbarico, siamo in bella compagnia con Pontinia e Latina che in fatto di devastazioni stanno più o meno nelle stesse nostre condizioni….. “mal comune mezzo gaudio”… mi ha detto un consigliere della Provincia….. bè io non sarei cosi ottimista e superficiale perchè per distruggere e devastare ci si mette un attimo per ricostruire non bastano due generazioni, in certi ciò che viene depauperato sì perde per sempre.

  • fabio

    Mi chiedo quanto ancora dovremo vedere per rialzare la testa in questo posto….Sabaudia, un tempo posto meravigliosa e ricca di natura abbinata al turismo, oggi un centro desolato e parzialmente sequestrato, un albergo sul lungomare L’Aragosta chiuso da 5 anni, un ristorante andato in fumo e letteralmente bruciato ( la Giunca),mai riaperto e adesso Lo Scoglio sequestrato! Bene……….cntinuando così i nostri figli dovranno scappare da quello che un tempo era considerato uno dei posti più belli ed ora è allo sbando. Esprimiamo la nostra solidarietà, concittadini, a tutte queste attività, affichè il nostro sindaco provi a risolverci questi enormi disagi economici e sociali. Scrivete e commentate in tanti all’ email del sindaco ( sindaco@comune.sabaudia.latina.it) oppure commentate qui sopra grazieeeeeeeeee

  • Katia Labella

    Carissimi, la realizzazione dei doveri del programma esige la precisione e la determinazione delle attitudini dei membri delle organizzazioni nei confronti dei propri doveri. La pratica della vita quotidiana dimostra che la costante
    garanzia, la nostra attività d’informazione e di propaganda, presenta un tentativo interessante di verifica delle forme d’azione. Mi picerebbe sapere quanti di voi lamentosi hanno dato il voto ai personaggi che guidano la giunta di maggioranta al comune di Sabaudia. Adesso cosa volete?. Con le ultime elezioni vi siete scelto il letto su cui dormire. Continuate a farlo. Sono sicuro che alle prossime elezioni voterete di nuovi quelli che stanno portando sabaudia alla rovina.

  • tonino

    speriamo che tutto si risolve

  • klu klux kan

    HANNO FATTO BENE A CHIUDERLO ,UNA VOLTA SONO ANDATO A MANGIARE LI’ E MI HANNO DATO UNA MAZZOLATA!!!!

  • tonino

    la colpa e di franco ….ti ricordi quando stavi con schintu facevi il padrone del lungomare adesso devi fare la pecora……abusivo hai rovinato il lungomare per colpa tua sta pagando questi poveri commercianti……

  • luca

    viva la guardia di finanza di sabaudia

  • luca

    il comandante e una persona onesta ……solo lui puo salvare sabaudia

  • Geo

    concittadini domandate ai vostri referenti politici, destra sinistra centro, a che punto sono le migliaia (pare 6000 domande) di sanatorie edilizie depositate presso gli uffici del comune, chiedete quali problemi presentano e perchè molte non avranno soluzione, sarà difficile o impossibile rilasciare la concessione a sanatoria, quindi alcuni proprietari di abusi lievi o consistenti potrebbero ricevere l’ordinanza di demolizione. Sapete che in zone protette e vincolate da Leggi per la tutela dei beni paesaggistici non è possibile condonare, norme che risalgono addirittura al 1939 integrate e migliorate con il Decreto Legislativo n°490 del 1999 e successivo n°42 del 2004…… chiedevo nel precedente post, come si spiegano gli abusi perpetrati per decenni senza che nessuno s’accorgesse di nulla? Con questo voglio dire che tutte le amministrazioni comunali succedute a Sabaudia comprese le diverse direzione del Parco si sono macchiate di negligenza.
    E se tra queste domande di sanatoria impossibili da concedere ci fossero case ville od altro di personaggi famosi o della borghesia capitolina?
    Tenete presente che la prima Legge sulle sanatorie fu del 1985 da allora sono trascorsi più di 20anni nei quali gli abusi non si sono fermati la prova sono la sanatoria del 1994 e del 2003, quindi non si può dare la colpa solo a questa amministrazione! Non che io desideri difenderla, ma per correttezza sarebbe il caso di ricordarle tutte.
    Un consiglio, evitiamo di fare i tifosi, di prendere le parti di uno o dell’altro schieramento, FACCIAMO FRONTE COMUNE contro l’incapacità l’ingnoranza di gestire il territorio con lungimiranza che da almeno 40anni sta uccidendo la nostra comunità.

  • Grisù

    il popolo esprime attraverso il voto le proprie volontà, purtroppo non è dato sapere con quali parametri scelga, ma dato i risultati sino ad oggi è inconfutabile è che le scelte sono state dettate dall’ignoranza anzichè dalla cultura tantomeno dal buon senso.

  • sandro

    anna scalfati ha visto bene piero giuliano ha visto bene,.ma lucci come mai non vuole vederci o fa finta di non capire,,franco il lungo mare a sabaudia non e il tuo come pensavi tu …il mare e di tutti ,il parcheggio e del comune i scogli sono del demanio la strada era della provincia,adesso e del comune,capito franco….la mafia deve essere distrutta…

  • dieco

    ma sta lista forza sabaudia cosa ha portato di buono a sabaudia rispondi franco

  • juilo

    ha ragione dieco…la mafia …a sabaudia deve morire capito

  • berk

    ho letto tutti i commenti e non posso fare a meno di fare questa domanda:
    ma a sabaudia siete tutti analfabeti?!?!?

  • piero

    mi associo a berk.
    allenatevi un pò su grammatica, ortografia, lessico e punteggiatura, suvvia.
    secondo me sabaudia sta allo sbando perchè quando parlate non ve capite.

  • Osservatore

    berk, piero, secondo voi perché Sabaudia è l’unico comune del mondo dove alle elezioni va la destra contro la destra? Bhe! la risposta la sintetizzata bene Berk!!!

  • Geo

    Prima di giudicare o sentenziare su problemi complessi dovreste approfondire le tematiche, perchè le opinioni lasciano il tempo che trovano sollevando inutili polemiche.
    Carissimi connazionali non sono gli errori ortografici a devastare l’Italia e gli italiani ma l’ignoranza e l’incapacità di analizzare tecnicamente o scientificamente i problemi che ammorbano TUTTI INDISTINTAMENTE.
    Vi rendete conto che non siamo più in grado di fare sistema paese, di sentirci appartenetenti alla stessa comunità? Ogniuno lavora furbescamente per i ca… suoi a discapito di tutti.
    Domandiamoci invece perchè la città di Sabaudia come tutte le altre limitrofe hanno smarrito il senso civico! Forse è dovuto allo stato di crisi sociale e culturale che attraversa la nazione? Fatto sta che qui in quest’area d’Italia il problema è acuito da una classe politica-dirigenziale di EMERITI ignoranti allo sbaraglio, che purtroppo vengono votati da concittadini disattenti o condizionati.

  • Evviva Giovanni loc. Bellafarmia

    A sabaudia, nella provincia di Latina, nel Lazio. ed nel resto d’Italia tutte le aziende sono in crisi ad accezione di quelle del Nano che compra gli onorevoli al mercato rionale per sfuggire alla magistrature e per incrementare gli utili delle sue aziende. In questi giorni sono stati resi noti gli utili delle sue aziende che ammontano a 129mln di euro. E voi, dal momento che continuate a sostenerlo, per la gioia suonate i piattini come le scimmiette anche se stete a morì de fame.

  • pierpaolo

    i problemi a sabaudia sono nati…da quando franco natale e entrato in politica punto e basta se siete intelig….capite…dietro a franco chi ci sta e chi ci stava …di maio ricordatevi …..la mafia a sabaudia non la vogliamo….la guardia di finanza di sabaudia ha capito…..e fa bene a sequestrare le attivita abbusive in odore di di ……

MandarinoAdv Post.