Website Security Test
Banner Bodema – TOP

CASA, CGIA: «A LATINA 329 EURO PER TASSE SU IMMOBILI»

Tra concessioni edilizie e Ici un
romano spende in un anno in media 462 euro. In Italia solo i
cittadini di Rimini e di Siena spendono di più.

 
È il dato che emerge da uno studio realizzato dalla Cgia,
l’associazione artigiani e piccole imprese di Mestre. «Per le
casse dei Comuni italiani – spiega Giuseppe Bortolussi,
segretario della Cgia di Mestre – Ici e oneri di urbanizzazione
rappresentano in media il 18% delle loro entrate. Per molti
sindaci l’espansione edilizia costituisce una fonte di gettito
importante per mantenere in equilibrio i bilanci comunali».
La Cgia ha stilato una tabella con i due dati principali
costituiti dal valore assoluto del gettito pro capite annuo
proveniente da Ici e concessioni edilizie (media nazionale: 279
euro) e dall’incidenza percentuale di questi tributi sul totale
delle entrate comunali.
 
Questi i dati relativi alla Regione
Lazio: Roma 462 euro (18,9%), Frosinone 330 euro (8,5%), Latina
329 euro (26,2%)
, Rieti 239 euro (11,9%), Viterbo 229 euro
(20,9%).

Comments

comments

MandarinoAdv Post.