Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Omicidio Franchini, il perito conferma i tempi

Confermati i tempi dello spostamento dalla casa del delitto, dove fu ucciso Igor Franchini, al pronto soccorso dell’ospedale Dono Svizzero di Formia. Oggi sono stati illustrati dall’ingegner Calcagnini, nominato come perito dal tribunale, il quale ha indicato come tempo minimo 7 minuti e otto secondi ai quali va aggiunto un minuto e 17 secondi per l’accettazione al pronto soccorso, per un totale di 8 minuti e 25 secondi. Il tempo massimo verificato dal perito è di 9 minuti e 51 secondi, compresa l’accettazione.

La perizia è stata ripetuta diverse volte, riproponendo la stessa situazione della sera del delitto: stessa Mini One della vittima, mano fasciata del guidatore (Morlando era ferito), traffico del sabato sera. Secondo l’accusa Morlando avrebbe ucciso Franchini per poi recarsi al pronto soccorso per farsi medicare la ferita. Secondo la difesa, l’imputato era già in ospedale quando Igor fu massacrato con 43 coltellate. La sentenza è prevista per l’undici gennaio 2011.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.