Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Natale di Latina, tutti gli eventi

Sabato 18 dicembre, in occasione del 78° anniversario della fondazione di Latina, si svolgerà una serie di manifestazioni. Si comincerà alle ore 10.30 con il concentramento in Piazza del Popolo delle autorità, delle scolaresche e delle associazioni combattentistiche e d’arma per il consueto corteo al Monumento al Bonificatore in Piazza del Quadrato.

Alle ore 11.00 ci sarà la deposizione di una corona d’alloro al Monumento al Bonificatore. Nel pomeriggio, alle ore 15.30, sarà inaugurato il centro sociale di Borgo Bainsizza. Alle ore 18.00 sarà celebrata la Solenne Messa presso la Cattedrale San Marco. Alle ore 20.30, poi, presso il Teatro D’Annunzio, si potrà assistere a “Letture dal canale”, serata in onore di Antonio Pennacchi.

“Letture dal Canale” è una “mise en espace” di alcuni brani dell’opera, “Canale Mussolini”, vincitrice dell’ultima edizione del Premio Strega, che consegna ai contemporanei – e racconterà ai posteri – le storie della genesi della comunità pontina.

La performance, curata da Clemente Pernarella, che sarà anche tra gli interpreti, vedrà la partecipazione di artisti e realtà, legate a vario titolo al nostro territorio, insieme per la prima volta sul palcoscenico del teatro D’annunzio.
Tale comunanza di intenti nasce da un’ idea del Prof. Giorgio Maulucci, che ha intravisto in questa occasione la possibilità di compiere un passo importante verso la nascita di una realtà a lungo e vanamente inseguita a Latina, unendo l’eccellenza professionale di artisti diversi intorno ad un autore cosi rilevante. Tanti i nomi da citare: Lina Bernardi, Nino Bernardini, Elisabetta Femiano, Clara Galante, Melania Maccaferri, Giulia Maulucci, Karin Proia, Enzo Provenzano.

Per quello che riguarda la parte musicale, rilevante il contributo di Paola Salvezza e Marco Minà, oltre alla partecipazione della Corale San Marco, del gruppo di musica popolare dei monti Lepini Mantice e del coro di voci femminili “D’altrocanto, nonostante tutto”.
Va segnalato anche l’apporto, nella parte tecnica, di Gianluca Cappelletti, uno dei più giovani e promettenti light designer nel panorama nazionale, e la consulenza sui costumi di Anna Coluccia e Annalisa Gallina tramite Atelier Modum.

Al termine, il Commissario Straordinario dr. Guido Nardone consegnerà per conto dell’Amministrazione Comunale un riconoscimento ad Antonio Pennacchi: la corona d’alloro a richiamo dell’antico uso di riconoscere ai poeti che eccellevano nella propria arte il titolo di Sommo.
Il momento della cerimonia, momento conclusivo della serata, vedrà l’intervento dell’autore e sarà coordinato dal Prof. Maulucci stesso.

L’ingresso al Teatro D’Annunzio sarà gratuito fino ad esaurimento posti. Sempre sabato, si svolgerà una nuova “mini-notte bianca”, con i negozi aperti fino a mezzanotte e con iniziative musicali in vari punti del centro storico.

Comments

comments

  • Mario

    Ci voleva Nardone!!!

  • OLIM PALUS

    CITO : “Tanti i nomi da citare: Lina Bernardi, Nino Bernardini, Elisabetta Femiano, Clara Galante, Melania Maccaferri, Giulia Maulucci, Karin Proia, Enzo Provenzano” MA ANTONIO PENNACCHI C’E’?

    TANTI NOMI MA SE NON C’E’ PENNACCHI IO NON ANDRO’

    MI SPIACE SECONDO ME CANALE MUSSOLINI VA LETTO CON PENNACCHI
    IO ANTONIO LO VEDO IN GIRO A LATINA E’ UNA PERSONA VERA E NON UN FINTO INTELLETUALE. COME FACEBOOK NON PARTECIPERO’

    POVERA LATINA

    VA SEMPRE PEGGIO

  • Fernando Bassoli

    Ma certo che ci sarà è ovvio

MandarinoAdv Post.