Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Furto alle slot machines, liberati Di Silvio e Ciarelli

Il giudice Raffaele Toselli ha scarcerato Roberto Di Silvio, Ferdinando Ciarelli arrestati sabato notte dalla polizia dopo essere stati sorpresi mentre rubavano alle slot machine di una gelateria al centro Morbella.

Per Ciarelli è stato chiesto il patteggiamento a 8 mesi, mentre per Di Silvio è stato chiesto il rinvio per termini a difesa, ovvero per dare la possibilità ai legali di studiare le carte. Il pm aveva chiesto la detenzione in carcere ma il giudice ha rimesso entrambi in libertà, nonostante i precedenti specifici di Di Silvio.

Comments

comments

  • VinxLt

    con tutti i precedenti che hanno rimetterli in liberta’ mi sembra “sciocco”

  • giovanni

    Ma sì!!!
    Sò bravi ragazziiii!!!!!

  • Attila

    Se io tornassi indietro, come mestiere, farei il ladro sensa se e sensa ma.

  • Mosè

    In alcuni paesi del nor Africa, ai ladri ci mozzano le mani. E non hanno diritto a nessuna pensione di invalidità

  • javulllls

    e pensare che sono 20′ anni che vado a lavorare……ma chi me lo ha fatto fare…..da domani me ne vado anche io a rubbà ……cose da pazzi….evviva il tribunale di littoria

  • da oggi a casa

    anche loro a casa, speriamo oggi li segua pure il parlamento……..

  • benitus

    incredibile, gente che vive la propria vita cosi la fa sempre franca,segno che a latina per motivi per me non comprensibili non cambi mai nulla…questo in barba alle ultime importanti operazioni della Mobile.segno che qualcuno vuole andare in direzioni opposte…

  • Attila da Terracina

    La decisione del giudice di liberare i due ladri è peggio di un pugno allo stomaco a tutte quelle persone oneste e laboriose che ogni giorno si reca a lavorare per sbarcare il lunario. Questa è una vera VERGOGNA. Non si ha nessun rispetto per i cittadini onesti

MandarinoAdv Post.