Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Palazzina esplosa al quartiere Nicolosi, via ai lavori

La palazzina esplosa nel quartiere Nicolosi sarà ricostruita. Grazie ad una cordata di imprenditori pontini, particolarmente sensibili verso la memoria storica di questa città e fortemente motivati a restituire un tetto ed un futuro alle famiglie colpite dal dramma, a metà gennaio partiranno i lavori di demolizione delle parti pericolanti della palazzina e quindi di ricostruzione degli appartamenti.

“Un risultato importante – commenta Andrea Palombo presidente dell’associazione Un’Idea per la città –  frutto della volontà e dello spirito solidale di tanti amici che come me credono nella forza del lavoro e che come me condividono l’esigenza di restituire al più presto decoro ad una parte storica della città, nucleo fondante di Latina oltre che porta d’ingresso al centro storico del secondo capoluogo del Lazio. Abbiamo superato ostacoli importanti in questi mesi. Non ultimi, quelli dei tempi ancora eccessivamente farraginosi della burocrazia. Siamo tuttavia ormai ad un passo dal traguardo tant’è che sono fiero di annunciare ufficialmente che a metà gennaio si avvierà la ricostruzione, con una cerimonia pubblica che sarà punto di partenza di un futuro nuovo per quelle famiglie, per il quartiere, per la città intera”.

Comments

comments

  • M.M.

    ottimo senso civico. Avrei evitato la “cerimonia pubblica”.
    Di sobrietà, nel degado in cui viviamo, non ce n’è mai abbastanza.

  • al

    dopo le bugie di Claudio Lecce e compagni, qualcosa si muove questo si che è un buon auspicio.
    buon lavoro

  • matteo

    Ma guardate un pò!!! proprio a ridosso delle elezioni a sindaco di Latina!!
    Abbiamo avuto gli alpini con questo scempio che faceva da cornice all’ingresso del centro città e nessuno ha fatto nulla (Zacc non ne parliamo),per 3 anni se ne sono fregati altamente di tutto,soprattutto per l’immagine della città.
    Lecce non poteva far nulla, in quanto gli appartamenti sono di proprietà e non in affitto.Che figuraccia…………..usare i poveri cittadini come scudo per i loro interessi (Vota Palombo sindaco),e questo lo chiamerei bene per la città????

MandarinoAdv Post.