Website Security Test
Banner Bodema – TOP

VIDEO Nasce una onlus in memoria di Martina Natale, la studentessa del Manzoni scomparsa a 19 anni

Martina e la sua luna” è il nome della Onlus di beneficenza fondata per ricordare Martina Natale, la ragazza di 19 anni scomparsa per un grave tumore.

Martina è stata omaggiata innanzitutto dai suoi compagni di classe del liceo Manzoni che hanno deciso di discutere la sua tesina alla maturità. Poi da una dedica speciale di Tiziano Ferro: “Non abbiamo fatto in tempo a conoscerci. Ma ero con te e tu adesso sarai con me, per sempre. Buon viaggio Martina”.

Ma soprattutto dai suoi genitori che non l’hanno mai abbandonata, fino alla fine.

I genitori della 19enne hanno raccontato, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, la difficile convivenza con la malattia, un cancro al cervello che ha costretto la ragazza a cicli di chemioterapia e radioterapia.

La mamma di Martina: “Vi racconto un piccolo miracolo. Il 18 febbraio è stato il compleanno di Marty, per i suoi 19 anni volevamo andare tutti a Dublino e avevamo già comprato i biglietti, ma poi lei era stata di nuovo male e avevamo annullato tutto. Invece, all’inizio di maggio, ecco che si riprende e allora via, siamo partiti. Dal 5 all’8 siamo stati a Dublino è abbiamo trovato tre giorni di sole, 22 gradi, un tempo bellissimo, giravamo in maniche corte da mattina a sera e siamo andati a bere anche la birra nei pub, lei felice sulla sedia a rotelle. È stato un regalo della Provvidenza, secondo me. L’ultimo. Il giorno dopo siamo tornati a Latina e il suo cervello si è spento”.

“Mia moglie dice che comunque è serena, perché ha dato a Marty tutti i baci che voleva e le ha detto ti amo fino all’ultimo giorno. Anch’io ho fatto lo stesso: le ho comprato il motorino e la bici elettrica pure se lei non poteva più stare in piedi”, racconta il papà.

VIDEO

  • martina-e-la-sua-luna
  • tiziano-ferro-instagram-martina
  • martina-natale-2017

Commenti

commenti

MandarinoAdv Post.