Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Gay offeso in un ristorante, denuncia del Gay Center

Il Gay Center denuncia un nuovo episodio di omofobia. «Si registra – spiega l’associazione – un altro episodio da parte di un esercizio commerciale, in questo caso avviene a Formia in un ristorante vicino Largo Paone, dove ancora una volta un cameriere offende un ragazzo gay, il caso ci è stato segnalato dal ragazzo offeso al servizio di Gay Help Line tramite l’Arcigay di Napoli».

«Nella notte di sabato sera – spiega il Gay Center – un cliente del ristorante uscendo cade ferendosi alla testa, tra i passanti un ragazzo gay cerca di aiutarlo e si reca al ristorante, il cameriere invece di aiutarlo continua in una conversazione telefonica ed successivamente lo chiama “mezzo frocio”. Il ragazzo riceve l’aiuto delle altre persone dello staff che con lui hanno soccorso la persona ferita. Il ragazzo offeso, ha fatto notare al titolare del ristorante, quanto accaduto, ma il titolare ha sostenuto il proprio cameriere».

«Chiediamo alla Sindaca di Formia Paola Villa – dichiara Marilù Nogarotto presidente dall’Arcigay di Latina – di effettuare i controlli al ristorante al fine di far sanzionare il cameriere ed il titolare. Purtroppo questo è solo l’ennesimo episodio che registriamo, dichiara Fabrizio Marrazzo responsabile di Gay Help Line 800713713, commesso da attività commerciali, risulta importante approvare al più presto una legge contro l’omotrasfobia ed attuare azioni formative contro la discriminazione in particolar modo verso le imprese».

 

Commenti

commenti

MandarinoAdv Post.