Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Donne violentate sulla pista ciclabile in via del Lido, arrestato il maniaco. Forse altri episodi

I carabinieri hanno identificato e arrestato l’uomo di 37 anni, Massimiliano C., accusato di due episodi violenza sessuale nei confronti di una donna 44enne che percorreva la pista ciclabile in bicicletta e di una ragazza che correva.

Il primo episodio risale allo scorso 29 aprile quando la donna 44enne fu bloccata sulla pista ciclabile nei pressi di via del Lido, esattamente nel sentiero che collega all’oasi verde.

Secondo la prima ricostruzione domenica 29 aprile la donna stava percorrendo in bici la pista ciclabile quando la gomma della bicicletta si bucò e lei proseguì a piedi. Un uomo, impegnato nel jogging, si fermò calandosi i pantaloni per poi masturbarsi sulla donna bloccandola con la forza. L’esatta dinamica della violenza è al vaglio degli investigatori.

Lei, sotto shock, denunciò tutto ai carabinieri fornendo la descrizione del maniaco e i vestiti sporchi del suo sperma.

Pochi giorni dopo, il 14 maggio, un altro episodio simile. Una ragazza raccontò di essere stata spintonata sulla pista ciclabile, mentre correva, da un uomo che poi la palpeggiò mentre era a terra. In questo caso l’aggressore fu rapidamente identificato e denunciato per violenza sessuale.

Ora si procederà con l’esame del Dna, i due episodi sono stati associati grazie al riconoscimento fotografico delle vittime. Ad agire è stata la stessa persona, un uomo originario di Roma ma residente a Latina. Il suo Dna è stato prelevato e isolato dai vestiti della donna che ha subìto la violenza sessuale. Ora si procederà con la comparazione.

Intanto l’uomo è stato arrestato per entrambi gli episodi su ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice Mara Mattioli. Sarà interrogato giovedì mattina alle 11,30.

Il nome dell’arrestato non è stato diffuso per non compromettere le indagini, visto che gli investigatori sospettano che ci siano stati altri casi analoghi sui quali si sta indagando.

Commenti

commenti

MandarinoAdv Post.