Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Marchi contraffatti, la Finanza sequestra 1.000 capi

Oltre 1.000 capi di abbigliamento sequestrati tra scarpe, maglieria, piumini, giubbotti, foulard, pantaloni, borse e occhiali griffati, 200 etichette metalliche e adesive, 5 persone denunciate a piede libero, 2 persone arrestate per non aver lasciato il Paese in seguito al decreto di espulsione. Tutte di origine marocchina.
E’ l’esito dell’operazione contro il commercio di prodotti contraffatti condotta durante lo scorso fine settimana dagli agenti della Guardia di finanza di Latina.
L’indagine era partita due mesi fa con il monitoraggio dei mercati settimanali di diverse città della provincia, dove persone di colore vendevano scarpe e capi d’abbigliamento coi marchi contraffatti di famosi stilisti. Di qui l’individuazione di una famiglia di origine marocchina, da tempo residente a Sezze, che gestiva il commercio, con tanto di nascondigli per la merce, vedette e coperture. Organizzava anche la vendita a domicilio, su richiesta.
Un piumino “Moncler” viene venduto mediamente a 100,00 euro (a fronte dei 500/600 per uno originale), un paio di “Hogan” a circa 70 euro, uno di Adidas “Trainer” a circa 40 euro (invece degli 80 per un paio originale).
L’indagine, ancora in corso, punta ora a risalire ai grossisti.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.