Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Scarcerato il pirata che uccise Gabriele Nale

É agli arresti domiciliari Gabriel Balescu il giovane romeno arrestato per aver investito in Piazza Roma, la notte del 13 agosto, il diciottenne Gabriele Nale, passando con il semaforo rosso e senza fermarsi a prestare soccorso alla vittima, deceduta alcuni giorni dopo subito dopo l’arresto di Balescu.

Il giudice ha accolto l’istanza della difesa e ha concesso la misura dei domiciliari ritenendo che dopo tre mesi di carcerazione preventiva si siano attenuate le esigenze che avevano reso necessaria la custodia in carcere.

Balescu travolse Gabriele con una Kia Carnival individuata grazie a un filmato girato dalle telecamere della questura.

Comments

comments

  • Aldo

    …….si siano attenuate le esigenze che avevavo reso necessaria la custodia in carcere…… bene però ora processo alla svelta 25/30 anni di galera senza condizionale e durante la detenzione pulire i cessi di via aspromonte.
    Esagero? secondo me gli danno 4/5 anni ed esce perchè incensurato……il giudice dirà :la legge lo permette. Bene visto che succede spesso che li ripizzicano ubriachi e fatti …la prossima volta i 30 anni di galera li darei al giudice.

  • Pielu

    Bravo gip sei un fenomeno! Volevo vedere se era un tuo congiunto a rimetterci la vita, se avresti usato lo stesso peso e la stessa misura? Ti auguro di non trovarti mai in questa situazione……………

  • zarate 74

    io manderei in galera il giudice e butterei la chiave

  • pippo

    allora fatemi capire…….
    se fai pipi sulla barca di berlusconi vai in galera…….
    se tiri una scarpa al presidente americano vai in galera…..
    se uccidi una persona ti danno i domicilari…..
    ci lamentiamo che aumentano la criminalità ci credo permissimismo italiano……

  • zarate 74

    se incontriamo per strada a latina il giudice sputiamogli in faccia

MandarinoAdv Post.